La zucca delle meraviglie: tantissime proprietà e una ricetta gustosa che pensa anche alla linea.

La zucca è una coccola. 
Ortaggio per eccellenza dell’autunno ha mille proprietà e si presta a tantissime ricette.
Conosciuta soprattutto per la sua forma originale, e decorata per la notte più paurosa dell’anno “Halloween”, in realtà è uno scrigno di vitamine e minerali per il nostro organismo: contiene infatti vitamine A, B e C, betacarotene (antiossidante importante nel limitare la formazione di radicali liberi) e un alto contenuto di fibre (che aiutano a combattere la stitichezza).
Ricca in Omega 3 è anche un valido aiuto per chi soffre di colesterolo. Calcio, potassio fosforo e vitamina E la rendono anche benefica per il sistema nervoso e per la pelle.
La zucca è un alimento a basso contenuto di calorie, ne apporta solo 18 per 100gr di prodotto, ed è composta per oltre il 90 per cento da acqua.
In Italia ne esistono moltissime varietà ed è facilmente reperibile sia nei supermercati che nei mercati a km 0.
Amata da tutti, grandi e piccini.
Se è possibile utilizzarla per golosi risotti, torte e polpette noi vi consigliamo un ricetta più semplice e veloce: la tipica vellutata ma in una versione  leggera che aiuta a non esagerare con i carboidrati senza rinunciare al gusto e alla consistenza cremosa del piatto.
Ricetta per 4 persone:
– 700gr polpa di zucca
– 3 patate
– 2 carote
– 2 gambi di sedano
– 2 cucchiai di Parmigiano grattugiato
– 1 cipolla
– olio, sale e pepe q.b.
– brodo vegetale
Procedimento:
per prima cosa tagliate la polpa della zucca in pezzi, quindi eliminate i semi e la buccia e tagliate la parte arancione in cubotti di grandi dimensioni.
Poi passate a pulire e mondare tutti gli alti vegetali, questi li taglierete di piccole dimensioni.
Prendere una casseruola con i bordi alti, mettete dell’olio e fate tostare gli ortaggi (mettete sia la zucca che le patate che il resto) e girate con un cucchiaio in legno facendo amalgamare il tutto.
A questo punto versate il brodo fino a coprire i tocchetti di zucca e fate sobbollire, a fuoco medio, fino a che la zucca non perderà la sua consistenza.
Ora potete spegnere il fuoco e con un frullatore ad immersione creare la vostra vellutata.
Un filo d’olio, una spolverata di parmigiano, e il piatto è pronto.
Il tocco in più:
se avete ospiti a cena per una portata chic potete servirla con i classici crostini di pane, vi basterà tostare il pane e tagliarlo a cubetti.
E se volete renderla magica per Natale…spolverate di cannella.