-- HEADER MASTHEAD DESK --
-- HEADER MASTHEAD MOB --

Car sharing, prezzi e servizi delle auto in affitto

PUBBLICATO IN:
Ultimo Aggiornamento: domenica, 10 Maggio 2020 @ 16:17

Il Car sharing è il nuovo fenomeno del momento, nasce per permettere a turisti e comuni cittadini che non possiedono un’auto, di risparmiare e spostarsi in città a costo ridotto e in totale comodità, vediamo dettagliatamente prezzi e servizi.

Sono molti i giovani che stanno imparando a sfruttare questo semplice ed economico sistema per muoversi in città, lo dice uno studio Deloitte-Aniasa (Associazione nazionale industria dell’autonoleggio e servizi automobilistici di Confindustria).

La dilagante crisi economica fa crescere la voglia di risparmiare attraverso modelli di trasporto alternativi, da preferire al possesso del mezzo (giudicato troppo oneroso), soprattutto se affidabili e gestibili attraverso le nuove tecnologie.

COME FUNZIONA

Il funzionamento del car sharing è semplice ed immediato, aspetti non poco importanti per permettere l’accesso del servizio a tutti. Potete scegliere di scaricare una App sul vostro smartphone, ma anche da un pc. Le offerte sono molte, ma il sistema di utilizzo è simile per tutti. Basta iscriversi online e ritirare la tessera indicata, a questo punto dovrete trovare l’auto che vi interessa in base alla vicinanza ed alla disponibilità e via ci si mette al volante.

PARCHEGGI E ZONE A TRAFFICO LIMITATO OK

Con il servizio di car sharing non avrete vincoli di parcheggio, utilizzate il mezzo e quando avete raggiunto il punto interessato potrete parcheggiare l’auto perfino sulle strisce blu. Ma è chiaramente vietato abbandonarla in divieto di sosta.

Per quanto riguarda le aree riservate: col car sharing a Milano si entra anche nell’area C e a Roma nel centro storico.

IL PAGAMENTO

La tessera d’iscrizione vi servirà appunto per effettuare il pagamento online, dovrete comunicare l’inizio e la fine dell’utilizzo. La posizione dell’auto parcheggiata finirà immediatamente sulla mappa, e dallo smartphone un altro cliente potrà reperirla e utilizzarla. E così via sotto a chi tocca.

Ad esempio con Uber il prezzo base è di 2 euro e 50 centesimi (5 per il servizio Uber Black), 49 centesimi al minuto con un prezzo minimo di 5 euro. Contro i 29 centesimi del car sharing tradizionale (senza autista, la macchina la guidi tu) di Car2go e i 25 centesimi di Enjoy.

SITI CAR SHARING

  • e-Vai
  • carcityclub.it
  • atm.it
  • enjoy.it
  • twistcar.it
  • drivenow.it   

In Europa il car sharing sta ottenendo ottimi risultati: Berlino vanta 450 mila iscritti al car sharing, Parigi ne ha oltre 100 mila e ambisce a diventare la grande “flotta verde”.

 

-- FINE ART -
-- ART CORR OUTB --
-- ALTRI ART CORR -- -- ALTRE NEWS --

Latest articles

NEWS DALLA TUA CITTA'

Notizie Correlate