-- HEADER MASTHEAD DESK --
-- HEADER MASTHEAD MOB --

“Voglio essere una Barbie”! Ophelia Vanity non bada a spese

PUBBLICATO IN:
Ultimo Aggiornamento: lunedì, 28 Ottobre 2019 @ 14:28

Fin dove è lecito spingersi per cambiare il proprio corpo ed i propri connotati pur di somigliare ad un personaggio considerato un “ideale di bellezza”?

Parliamo, ovviamente, di chirurgia estetica senza freni. E a quanto pare non ci sono limiti. Almeno non per Ophelia Vanity, nome sconosciuto ai più, ma che in tema di “ritocchini” è molto ferrata. Forse troppo.

È arrivata, infatti, a spendere una cifra come 60mila dollari, quasi 50mila euro, in interventi estetici. Il motivo di tanto accanimento? Assomigliare quanto più possibile al suo idolo: Barbie.

Ma partiamo dal principio.

Ophelia Vanity è una giovane 30enne americana, stanca del suo corpo e dei suoi tratti orientaleggianti, con una vera e propria ossessione: essere Barbie, la bambola con cui sono cresciute e continuano a crescere migliaia di bambine in tutto il mondo.

Una vera e propria icona di bellezza. Ma, da qui a voler stravolgere se stessi pur di essere come lei ce ne passa. Non per Ophelia, però, che decide ben presto di ricorrere alla chirurgia estetica per realizzare il suo sogno.

Ed ecco che naso, zigomi e bocca cambiano forma e dimensione. Addirittura gli occhi, che perdono il tratto orientale e assumono una forma tondeggiante, ispirata proprio alla bambola nata alla fine degli anni ’60 nel Wisconsin. E poi ancora vestiti, comprati in gran quantità e tutti in pieno stile “bambolesco”, i capelli super biondi e un fisico asciutto, degno di una Barbie più volte accusata di diffondere canoni di eccessiva magrezza. Tanto da spingere i produttori a creare, negli ultimi anni, un modello curvy. Ma questo ad Ophelia deve essere sfuggito.

Per adesso, a soli 30 anni, si gode il suo corpicino da Barbie. Ma non tiene conto di un fattore: la Barbie non invecchierà mai… e lei?

Marina Serra 

 

-- FINE ART -

ALTRI ARTICOLI SIMILI

Latest articles

NEWS DALLA TUA CITTA'

Notizie Correlate