Foto hot per la causa australiana: l’idea bizzarra di un’influencer americana

Settecentomila euro per l’Australia. È quanto è riuscita a mettere insieme l’influencer Kaylen Ward, nota su Twitter come “The naked philanthropist“.

Colpita dal dramma che ha colpito l’Australia, devastata dagli incendi, la ventenne ha voluto fare la sua parte lanciando una proposta davvero indecente: avrebbe inviato foto di lei senza veli, come mamma l’ha fatta, a chi avrebbe fatto una donazione di almeno 10 dollari.

Ovviamente, la “ricompensa” sarebbe arrivata solo a pagamento effettuato e dietro prova dell’avvenuta donazione. Da qui la sorpresa: ben 700mila dollari raccolti!

“Mi aspettavo un massimo di 1000 dollari” ha dichiarato in un’intervista alla rivista BuzzFeed. Non avrebbe certo immaginato che sarebbe stata costretta ad assumere quattro persone per verificare la veridicità delle donazioni ed inviare la foto, come da accordi.

Tuttavia, non tutto è andato proprio liscio come l’olio. “Il mio profilo Instagram è stato disattivato” ha infatti aggiunto “la mia famiglia mi ha ripudiato e il ragazzo che mi piace non mi parla più a causa di quel tweet. Ma che importa, salviamo i koala”.

Cosa non si fa per una buona causa!

Marina Serra