6.5 C
Abruzzo
mercoledì, Maggio 25, 2022
HomeRegione AbruzzoAbruzzoViabilità e variazioni di bilancio: i provvedimenti della giunta regionale

Viabilità e variazioni di bilancio: i provvedimenti della giunta regionale

Ultimo Aggiornamento: martedì, 15 Marzo 2022 @ 19:03

Si è riunita oggi, in seduta ordinaria, la giunta regionale presieduta dal presidente Marco Marsilio.

Questi i provvedimenti adottati.

 

La giunta ha proceduto a stipulare con la Provincia di Pescara, la convenzione di finanziamento per l’intervento di sistemazione e recupero funzionale ‘per raggiungimento giacimento turistico/religioso S.R. 539, S.P 58 e S.P. 60’. Ciò consentirà il trasferimento delle competenze stradali ad nuovo soggetto gestore, la Provincia di Pescara, con risorse Masterplan per un importo di € ‪8.370.000,00.

Approvato lo schema di “Manifestazione di Intenti” tra ARAP, Regione Abruzzo e Parco Scientifico per la partecipazione al progetto “Nuovo Parco Scientifico e Tecnologico d’Abruzzo – Centro di Eccellenza per la Transizione Ecologica”.

Si tratta di importanti interventi di riqualificazione. Rimodulazione parziale, inoltre, del programma triennale della viabilità regionale 2008–2010, Provincia di Teramo, per un importo pari ad € ‪6.017.812,92.

L’Esecutivo ha sospeso le procedure di affidamento dei servizi di trasporto pubblico locale ed ha prorogato gli affidamenti in atto sino a 12 mesi successivi alla dichiarazione di conclusione dell’emergenza Covid -19, ovvero sino al 31 marzo 2023.

Approvata, su proposta dell’assessore Guido Quintino Liris, una variazione di bilancio per i seguenti investimenti: secondo addendum Piano Operativo Infrastrutture € ‪5.800.000,00; contributo ai Comuni per realizzazione eventi sportivi € ‪373.165,71; finanziamento attività di interesse generale di organizzazioni di volontariato € ‪601.277,00; assegnazione del CREA per Piano di monitoraggio parassiti da quarantena € ‪142.616,80; rafforzamento amministrativo dei Centri per l’impiego € ‪1.837.500,00; PNRR Programma Innovativo Nazionale per la Qualità dell’Abitare € ‪4.500.000,00; interventi di protezione civile per gli eccezionali fenomeni metereologici gennaio 2017 € ‪1.603.743,18; intervento relativo al progetto “Agorà-spazio incluso” € ‪1.710.000,00.

Un’altra variazione di bilancio ha riguardato i seguenti interventi: interventi di rimboschimenti miglioramenti boschivi e prevenzione incendi € 90.336,35; Indennizzi per autorizzazione taglio colturale € 38.715,50; programma Interreg V-A Italy Croatia CBC Progetto FIRESPILL € ‪529.517,11; incarichi di collaborazione per il supporto ai procedimenti connessi all’attuazione del PNRR € ‪3.517.000,00; programma LIFE progetto LIFE20-LIFE3H annualità ‪2022-2024 € ‪1.787.202,60; FSE ‪2014-2020 Intervento di rafforzamento organizzativo strutture sanitarie pubbliche € ‪33.377.512,77; Programma di cooperazione territoriale “Interreg Europe ‪2014-2020” Progetto CHERISH € 38.156,20; Fondo per favorire l’accesso ai servizi per il benessere psicologico € ‪262.689,72. Nominata Eliana Marcantonio, dirigente del Servizio “Legislativo e Normativa Europea” quale dirigente “Reggente Temporaneo” della Direzione generale, sino alla definizione della procedura per la nomina e l’insediamento del nuovo Direttore generale per garantire la gestione delle attività e l’espletamento dei procedimenti di competenza.

Su proposta dell’assessore Pietro Quaresimale, approvato il programma del percorso formativo di accompagnatore di media montagna ed aspirante guida alpina e accompagnatore media montagna su terreno innevato. Approvato lo schema di protocollo d’intesa tra Regione Abruzzo e Fondo paritetico nazionale interprofessionale per la formazione continua in agricoltura –Foragri. La proposta è finalizzata anche alla progressiva implementazione del sistema regionale integrato di certificazione delle competenze e di riconoscimento dei crediti formativi.

Su proposta dell’assessore Nicoletta Verì, la giunta ha proceduto alla verifica dei risultati aziendali conseguiti e degli obiettivi assegnati al Direttore generale dell’Istituto Zooprofilattico Sperimentale dell’Abruzzo e del Molise “G. Caporale” di Teramo, Nicola D’Alterio.

Su proposta dell’assessore Daniele D’Amario, individuato quale progetto pilota regionale da presentare al Ministero della Cultura per la linea di azione “Attrattività dei borghi”, M1c3 Turismo e cultura del piano nazionale di ripresa e resilienza, il progetto presentato dal comune di Calascio (aq) denominato “Rocca Calascio Luce d’Abruzzo”.

Via libera all’accordo di Innovazione per la realizzazione del programma di investimenti in attività di ricerca e sviluppo denominato “LF_SmartFab”, promosso dalla società LFoundry Srl, coerente con gli indirizzi della Programmazione regionale in tema di sostegno alla ricerca e all’innovazione nonché alla Strategia regionale di Specializzazione Intelligente – RIS3. La quota regionale di partecipazione al cofinanziamento del progetto è pari a € ‪311.045,61 su un totale di investimenti sul territorio pari a € ‪10.368.187,00, in ricerca e innovazione per sostenere la competitività delle aziende abruzzesi nel medio periodo, nel settore applicativo “Fabbrica intelligente”.

Su proposta dell’assessore Nicola Campitelli, approvata la variante al Piano regionale Paesistico proposta dal Comune di Capistrello, per la realizzazione del Centro di raccolta differenziata rifiuti del territorio comunale. Su proposta dell’assessore Quaresimale rinnovata la composizione del Comitato tecnico del Collegio regionale dei maestri di sci, per quattro anni: Emilio Nasuti (Presidente), Patrizia Radicci, Roberto Iezzi, Diana Melfi, Patrizia Di Sipio, Michele Modesti, Donatella Pavone, Francesco Di Donato. Giuseppe Benedetti. Pietro Trozzi, Michele Brivio, Luca Tiezza, Umberto Simoncelli, Francesco Silvestri, Francesco Ugolini, Angelo Ciminelli, Adolfo Lolli, Cristian Iarussi, Mirko De Luca, Vittorio De Blasis, Alessio Giancola, Tommaso Tamburro, Ugo Sciullo, Giuseppe Di Marco, Loreto Cera, Pierfrancesco Di Biase Arrivabene, Massimiliano Giuliani. Giandomenico Tatti; Stefano Miramonti, Andrea Costa, Andrea D’Addario, Leucio Giuliani, Dario Mattioli, Marco Navarra, Paolo Santucci, Pierfrancesco Valentini, Cristiano Ferrante, Gianni Del Castello, Sergio Cadeddu.

Su proposta degli assessori D’Amario e Quaresimale, approvato il Piano di riconversione e riqualificazione industriale (P.R.R.I) e dello schema di accordo di programma per l’area di crisi industriale complessa di Val Vibrata Valle del Tronto Piceno. Su proposta del vice Presidente Emanuele Imprudente via libera a nuove disposizioni in ordine alle immissioni di fauna ittica nel territorio regionale.

 

ARTICOLI CORRELATI

RELATED ARTICLES

ALTRI ARTICOLI DI OGGI

NEWS DALLA TUA CITTA'