Saldi, l’appello di IdeAbruzzo: ‘Acquistiamo prodotti della Regione’

Chieti. “Sono partiti ieri i saldi in Abruzzo. Si tratta di un’occasione di maggiore competitività per il settore del commercio, messo a dura prova dalle restrizioni imposte dall’emergenza Coronavirus. L’anticipo al 4 gennaio è dunque una scelta strategica per gli acquisti in vista della festività dell’Epifania.

Ora più che mai è necessario ribadire un messaggio chiarissimo: comprare locale. Incentiviamo i prodotti del nostro quartiere, della nostra città, della nostra Regione. Un piccolo gesto collettivo che contribuirà alla ripresa economica dei commercianti. Per questo lanciamo un semplice appello. Fai come noi: anche tu compra in Abruzzo!”.