Legge fibromialgia e difensore civico nella prossima seduta del consiglio regionale

Martedì 23 marzo, con inizio della seduta alle ore 12, è convocato il Consiglio regionale dell’Abruzzo. L’Assemblea si riunirà presso la Sala Ipogea del Palazzo dell’Emiciclo all’Aquila. I lavori si apriranno con una comunicazione dell’assessore regionale alla sanità, Nicoletta Verì, sul piano vaccini anti Covid-19 in Abruzzo.

 

Saranno poi svolte le seguenti interpellanze: a firma Smargiassi “Grave situazione erosione costa vastese”; del consigliere Blasioli “Funzionalità operativa dell’Ospedale San Massimo di Penne; della consigliera Marcozzi “Campagna di screening di massa attraverso test antigenici rapidi. Chiarimenti urgenti”; del consigliere Paolucci “Gestione della pandemia Covid-19 all’Istituto Fondazione Santa Caterina di Francavilla al mare” e “Utilizzo farmaci a base di anticorpi monoclonali nelle strutture abruzzesi”; del consigliere Taglieri “Assunzione a tempo indeterminato di 2 unità di Dirigente Veterinario”.

 

A seguire sarà esaminato il progetto di legge “Disposizioni in favore delle persone affette da fibromialgia”. L’ultima parte dell’ordine del giorno sarà dedicata alla nomina del Difensore Civico, all’indicazione del componente della Regione Abruzzo in seno al Consiglio di amministrazione della Deputazione Teatrale Teatro Marrucino di Chieti, alla designazione del rappresentante della Regione Abruzzo in seno all’Assemblea dei soci della Fondazione “ONLUS Santa Rita Fondazione Italiana delle Malattie Oncologiche, gastroenteriche, delle patologie Socio-sanitarie e delle Malattie rare ed emergenti”.