Italia Viva si organizza anche in Abruzzo: ecco i coordinatori provinciali

Dalla prima Assemblea nazionale di Italia Viva, svoltasi a Roma l’uno ed il due febbraio, dove è intervenuto il Deputato abruzzese di Italia Italia Viva Camillo D’Alessandro , prende avvio l’organizzazione territoriale di Italia Viva anche in Abruzzo, con la nomina di due coordinati per ogni provincia, donna-uomo.

 

Innovazione statutaria della neo formazione di Matteo Renzi, che prevede una responsabilità di genere, paritaria, per ogni livello organizzativo, a partire dal nazionale dove Italia Viva esprime due   coordinatori nelle persone di Ettore Rosato e Teresa Bellanova .

” Avevo anticipato importanti novità, e dopo quattro mesi di lavoro, Italia Viva in Abruzzo è presente nelle quattro province in quasi tutte le Citta e comuni, nei prossimi giorni presenteremo il Gruppo consigliare comunale a L’Aquila. Ora inizia il lavoro capillare comune per comune dove saranno protagonisti gli amministratori comunali ed i comitati ”

” Per le imminenti elezioni a Chieti ed Avezzano non abbiamo ancora deciso e di certo non ci faremo utilizzare a macchia di leopardo a secondo delle circostanze territoriali. La vicenda di Teramo, in tal senso , non aiuta. Io lavoro a costruire il campo largo , alternativo a Lega e 5Stelle. Ora si tratta di insediare in Abruzzo la coalizione del buon governo. Presenteremo squadra e progetti venerdì in conferenza stampa , ma sono molto orgoglioso dei profili che avviano il cammino , derivanti dal mondo delle professioni e dagli Enti Locali”

Dichiara così Camillo D’Alessandro,  deputato di Italia Viva, annunciando la squadra della neo formazione politica in Abruzzo

Di seguito i coordinatori provinciali

 

PESCARA

Alessandra Renzetti

Nata nel 1983, vive a Spoltore. Laureata in filosofia e storia delle dottrine politiche, è giornalista direttrice della testata Abruzzo.Life, e svolge la professione di ufficio stampa in occasione di eventi per aziende. Appassionata di politica internazionale, la sua formazione si è concentra in particolare sulla questione mediorientale.

Carmine Ciofani

Nato nel 1955, è avvocato esperto in diritto sanitario sotto il profilo penale, civile e del lavoro amministrativo e disciplinare. Fondatore e Presidente dell’associazione culturale “Numerozero” dal 2004. Già assessore comunale di Pescara e segretario regionale dei Democratici dell’Asinello

L’AQUILA

Maria Ciampaglione

Nata nel 1983. Vive a Cansano, laureata in Scienze politiche e relazioni internazionali e specializzata in Carriere e funzioni internazionali, ha all’attivo anche un master in Media relation e comunicazione digitale. Attualmente lavora come responsabile comunicazione per una agenzia di agenzia di comunicazione.

Paolo Romano

Nato nel 1986 a L’Aquila,sposato, laureato in Scienze Politiche, ricopre attualmente le cariche di consigliere comunale e provinciale della sua città. Legato al mondo dell’associazionismo,

TERAMO

Maria Cristina Marroni

Nata a Teramo nel 1975, sposata e madre di due figli. Laureata in lettere classiche, è insegnante di ruolo in materie umanistiche in un liceo scientifico a Teramo. Consigliere comunale dal 2014, Vicesindaco e assessore all’istruzione, Rapporti con l’università e agli altri enti di formazione, Pari Opportunità, dal 2018 a quest’anno.

Vincenzo di Marco

Nato nel 1971, sposato, ha due figli. A 18 anni ha iniziato a fare attività politica nelle fila del Partito Comunista Italiano. E’ stato dirigente provinciale del PDS, DS e PD. Ha fondato un’associazione e una cooperativa che opera nel terzo settore producendo progetti e servizi sul sociale. E’ stato assessore comunale ed è ora Sindaco di Castellalto. Nel 2014 è diventato consigliere provinciale e presidente dell’Unione dei Comuni del Vomano per un anno.

CHIETI

Marika Bolognese

Nata a Vasto nel 1976 e residente in San Salvo, sposata e madre di una bambina. Avvocato e Mediatore. Consigliere comunale di San Salvo dal 2017 e componente comitato direttivo ANCI Abruzzo, nonché Vice Presidente dell’ associazione culturale “Gung”.

Luciano Marinucci

Nato nel 1959, laureato in Sociologia, è dipendente della Asl. Sindaco di San Giovanni Tetatino al secondo mandato e consigliere provinciale. In precedenza ha svolto incarichi di assessore e consigliere comunale nello stesso comune.