- MASTHEAD -

Incendi, flessione turisti nelle aree interne. Giovannelli: perdiamo i giornalieri

- SIDEBAR 1 -
- INIZIO ART -
Ultimo Aggiornamento: giovedì, 12 Agosto 2021 @ 15:23

“I roghi hanno generato problemi al turismo naturalistico. Nelle zone interne una flessione c’è, ma non un crollo. Perdiamo soprattutto clientela giornaliera.

 

E’ una situazione a macchia di leopardo. Il fenomeno degli incendi quest’anno è particolarmente aggravato e mi auguro che le forze dell’ordine arrivino presto a trovare i responsabili. Serve un sistema di prevenzione e monitoraggio più accurato per il futuro”. Lo ha detto all’Adnkronos il presidente di Federalberghi Abruzzo Giammarco Giovannelli, commentando la situazione turistica in Regione a seguito degli incendi divampati in queste ultime ore. “Le strutture – rassicura Giovannelli – sono sicure sia per i clienti sia per il personale. Accogliamo in totale sicurezza le persone.

- AD IN ARTICLE-

 

Le presenze in regione per fortuna sono in aumento rispetto allo stesso periodo del 2020, ci stiamo avvicinando ai livelli pre-Covid, ma manca ancora la bassa stagione e gli stranieri. Il recupero, però, lascia ben sperare. E’ stata un’estate che ci ha provato. Ci sono problemi infrastrutturali che creano disagi, come i cantieri in autostrada o la mancanza di fornitura idrica. L’economia turistica coinvolge tante realtà che devono essere coordinate in modo poliedrico ed efficace”.

- AD IN ARTICLE-
- FINE ART - ALTRE NEWS --
- SIDEBAR 2 -

Latest articles

- SIDEBAR 3 -
Error decoding the Instagram API json

Related articles