martedì, Novembre 29, 2022
HomeRegione AbruzzoAbruzzoGruppo ECR riunito a L'Aquila: Abruzzo centrale nelle politiche europee

Gruppo ECR riunito a L’Aquila: Abruzzo centrale nelle politiche europee

L’Aquila. Sono molto orgoglioso di aver restituito a L’Aquila e all’Abruzzo una centralità nelle politiche europee. Oggi abbiamo decine e decine di ospiti che governano regioni, province e città in tutta Europa.

 

Abbiamo voluto sottoscrivere questo accordo definito ‘Dichiarazione dell’Aquila’ per promuovere una cooperazione tra realtà diverse che sono governate da tutti i partiti e gruppi appartenenti alla grande famiglia della politica europea dei conservatori e riformisti che ho l’onore di presiedere nel Comitato europeo delle Regioni.

Intendiamo scambiare tra di noi esperienze, migliori pratiche, ognuna con le sue specialità, in modo tale da conoscerle a fondo e integrarle. L’obiettivo è metterle a fattor comune per migliorare il livello dei servizi e delle politiche offerti ai cittadini sui propri territori ma anche creare una rete di relazione per rispondere a bandi UE in maniera più efficace, più forte e coordinata creando una partnership con altri territori. Credo che sia un’occasione di scambio, di crescita e di sviluppo fondamentale.

Ringrazio il gruppo dei conservatori europei che ha accettato la mia richiesta di venire oggi a L’Aquila concentrandoci su due temi fondamentali su cui l’Europa fino ad oggi ha dato poche risposte: calamità naturali e spopolamento delle aree interne”. Lo ha detto il presidente della giunta regionale Marco Marsilio intervenendo oggi al vertice annuale sul localismo organizzato dal gruppo ECR nel Comitato europeo delle Regioni, in cui è stata sottoscritta la dichiarazione politica tra i leader europei del gruppo.

 

BREAKING NEWS PIU' LETTE

ARTICOLI SUGGERITI

RELATED ARTICLES