giovedì, Dicembre 8, 2022
HomeRegione AbruzzoAbruzzoFondi europei: i dati dalla capacità di spesa in Abruzzo

Fondi europei: i dati dalla capacità di spesa in Abruzzo

L’Aquila. Un avanzamento della spesa per la quota UE pari al 70% per il Fondo europeo di sviluppo regionale (FESR) e dell’89% per il Fondo sociale europeo (FSE).

 

È uno dati emersi oggi nel corso del Comitato di Sorveglianza dei fondi europei. Alla riunione, convocata nella sala Ipogea del Consiglio regionale all’Aquila, hanno preso parte tra gli altri il presidente della Giunta regionale, Marco Marsilio, la Rapporteur del FESR Martina Sternbauer, la direttrice del Dipartimento della Presidente Emanuela Grimaldi e l’Autorità di gestione, Carmine Cipollone, e collegati da remoto la Rapporteur dell’FSE Adelina Dos Reis e i partecipanti del partenariato economico e sociale della Regione Abruzzo.

“La programmazione dei fondi europei – ha spiegato il Presidente Marsilio – deve andare di pari passo con l’impiego e la flessibilità della risorse”. Un’assunzione di responsabilità ed “una nuova sfida a cui la Regione Abruzzo è chiamata a rispondere – come ha sottolineato la direttrice della Presidenza Emanuela Grimaldi – visto il triplicarsi delle risorse dei fondi FESR e FSE”. Nel corso della riunione sono stati illustrati della programmazione 2014-2020 e annunciata la nuova che fa riferimento al periodo 2021-2027 dove “saranno riproposti i bandi più performanti e rispondenti alle esigenze del territorio”, ha assicurato l’Adg Carmine Cipollone.

 

Nei prossimi giorni sarà presentata la bozza della nuova programmazione a Bruxelles, la cui approvazione è attesa per fine anno. Tra le novità illustrate anche il Piano di rigenerazione amministrativa e l’adozione di una nuova strumentazione informatica in grado di favorire e accelerare la rendicontazione della spesa.

 

BREAKING NEWS PIU' LETTE

ARTICOLI SUGGERITI

RELATED ARTICLES