Due abruzzesi finalisti alle Olimpiadi di Italiano

Ultimo Aggiornamento: venerdì, 5 Aprile 2019 @ 9:10

Sono partiti in 70mila, saranno 82 oggi a Torino che parteciperanno alla finale delle Olimpiadi di Italiano, organizzati dal Ministero della Pubblica Istruzione in collaborazione con l’Accademia della Crusca.

Tra loro anche due abruzzesi: c’è Matteo Bucci di Scoppito, 18enne, che frequenta la VA (triennio) del Liceo Classico D.Cotugno a L’Aquila e poi c’è anche Erasmo Marcozzi di Teramo, 15enne, che frequenta la 2C (biennio) del Liceo Scientifico Einstein a Teramo.

“Sono venuto a conoscenza delle Olimpiadi di italiano l’anno scorso, grazie alla scuola, e ho provato a parteciparvi senza molto successo. Quest’anno, mi sono preparato principalmente ripassando la grammatica italiana”, dice Erasmo.

“La mia scuola partecipa da anni a questa competizione, ma non vi avevo mai preso parte (a causa di una media non proprio brillante, purtroppo sono studioso solo quando mi va). Quest’anno ho scoperto di essere stato iscritto il giorno prima delle fasi di istituto, dunque ho preso le cose un po’ per come arrivavano, contando più sulle conoscenze e le competenze acquisite che su una preparazione specifica”, le parole invece di Matteo.

Sia Matteo che Erasmo proveranno oggi ad essere i migliori.