Covid19, prestazioni ambulatoriali in ospedali e cliniche: ecco cosa prevede la nuova ordinanza di Marsilio

Con il progressivo rientro da situazioni emergenziali, si sbloccano in parte alcune delle prestazioni di natura ambulatoriale nelle strutture sanitarie pubbliche e private dalla regione Abruzzo.

 

In serata, infatti, il presidente Marco Marsilio, ha licenziato una nuova ordinanza che prevede, tra le altre cose, che a partire dal 27 aprile, e fino a diversa disposizione, è consentita l’erogazione di prestazioni ambulatoriali, inclusa la chirurgia ambulatoriale delle strutture pubbliche e private autorizzate e accreditate, relative a richieste di esami o visite in classe di priorità B (Breve), in aggiunta alle prestazioni, mai sospese, della classe di priorità U (Urgente).

 

LEGGI L’ORDINANZA COMPLETA

 

O.P.G.R. n. 44 del 20.04.2020

 

Allegato A (3)