Covid, in Abruzzo 536 nuovi casi (4663 tamponi) e 18 decessi

I dati del Covid19 oggi in Abruzzo, martedì 24 novembre, parlano di 536 casi di positività per pazienti in età compresa tra i 4 mesi e i 97 anni.

 

*(il totale risulta inferiore di 2 unità, in quanto sono stati sottratti 2 casi comunicati nei giorni precedenti e risultati duplicati)

La percentuale dei nuovi positivi in rapporto ai tamponi processati è dell’11,5%.

Sono complessivamente 24822, invece, i casi positivi registrati in Abruzzo dall’inizio dell’emergenza.

I positivi con età inferiore ai 19 anni sono 73, di cui 9 in provincia dell’Aquila, 23 in provincia di Pescara, 22 in provincia di Chieti, 19 in provincia di Teramo.

Il bilancio dei pazienti deceduti registra 18** nuovi casi e sale a 822 (di età compresa tra 71 e 97 anni, 12 in provincia dell’Aquila, 4 in provincia di Pescara, 1 in provincia di Chieti e 1 in provincia di Teramo).

**(3 casi sono riferiti a decessi avvenuti nei giorni scorsi e comunicati solo oggi dalle Asl).

Nel numero dei casi positivi sono compresi anche 7344 dimessi/guariti (+209 rispetto a ieri).

Gli attualmente positivi in Abruzzo (calcolati sottraendo al totale dei positivi, il numero dei dimessi/guariti e dei deceduti) sono 16656 (+307 rispetto a ieri).

Dall’inizio dell’emergenza Coronavirus, sono stati eseguiti complessivamente 385071 test (+4663 rispetto a ieri).

I dati: 672 pazienti (invariato rispetto a ieri) sono ricoverati in ospedale in terapia non intensiva; 71 (invariato rispetto a ieri) in terapia intensiva, mentre gli altri 15913 (+307 rispetto a ieri) sono in isolamento domiciliare con sorveglianza attiva da parte delle Asl.

Del totale dei casi positivi, 8123 sono residenti o domiciliati in provincia dell’Aquila (+129 rispetto a ieri), 4777 in provincia di Chieti (+139), 4911 in provincia di Pescara (+121), 6628 in provincia di Teramo (+154), 226 fuori regione (+3) e 157 (-12) per i quali sono in corso verifiche sulla provenienza.

 

E’ Pescara la località abruzzese con più nuovi casi di coronavirus accertati nelle ultime ore: sono 46. Il capoluogo adriatico è seguito a ruota da Chieti (39) e da Teramo (38). Poi c’è Montesilvano, con 24 contagi recenti.

 

A L’Aquila i nuovi casi sono 18: il virus sembra aver rallentato la sua corsa nel capoluogo di regione, che nelle ultime settimane aveva raggiunto picchi di oltre cento contagi emersi in un solo giorno.