Coprifuoco, D’Alberto (Anci Abruzzo): “Eccessivo alle 22 fino a luglio, va rimodulato” VIDEO

Il presidente di Anci Abruzzo, Gianguido D’Alberto, è intervenuto questa mattina sulla discussione in atto a livello nazionale sul coprifuoco delle ore 22.

Le Regioni “accusano” il Governo di aver cambiato le carte in tavola (sembra ci fosse accordo per spostarlo dalle 23 alle 5), anche se il testo integrale del Decreto riaperture non è ancora stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale, generando quindi la discussione e la confusione.

Per quanto riguarda la città di Teramo, ieri si è registrato un solo caso positivo di Covid 19, a testimonianza di una situazione sotto controllo.

Domani dall’amministrazione saranno probabilmente annunciate misure per l’ultimo weekend in zona arancione prima delle riaperture del 26 aprile, se l’Abruzzo sarà, come sembra, in zona gialla.