Amministrative: al voto il 3 e 4 ottobre. In Abruzzo alle urne in 72 comuni

Ultimo Aggiornamento: martedì, 3 Agosto 2021 @ 21:38

Domenica 3 e lunedì 4 ottobre oltre 12 milioni di cittadini andranno alle urne per eleggere i sindaci in 1.162 Comuni, a cui si aggiungeranno quelli delle regioni a statuto speciale, come il Friuli Venezia Giulia.

 

Il decreto che ne fissa la data è stato firmato dal ministro dell’Interno, Luciana Lamorgese, e l’eventuale turno di ballottaggio per l’elezione diretta dei sindaci è previsto domenica 17 e lunedì 18 ottobre. Resta aperta la partita sulla data per le regionali, laddove è previsto il ritorno ai seggi: è il caso di Sicilia e Calabria: è naturalmente probabile un ‘election day’ che comprenda quindi anche le amministrative.

In Abruzzo saranno 72 i comuni chiamati al voto. Cinque di questi con popolazione sopra i 15mila abitanti: Roseto degli Abruzzi, Francavilla al Mare, Lanciano, Vasto e Sulmona.

 

Elenco dei Comuni (L’Aquila): Alfedena, Bisegna, Calascio, Campotosto, Canistro, Capitignano, Carapelle Calvisio, Castelvecchio Calvisio, Cerchio, Civita d’Antino, Civitella Roveto, Cocullo, Fossa, Ofena, Ortona dei Marsi, Ortucchio, Ovindoli, Pereto, Prezza, Rivisondoli, Roccaraso, San Vincenzo Valle Roveto, Scontrone, Scurcola Marsicana, Secinaro, Sulmona, Tagliacozzo, Tornimparte e Villalago.

(Teramo):  Basciano, Bellante, Bisenti, Castellalto, Colonnella, Cortino, Pietracamela, Roseto degli Abruzzi.

(Chieti): Archi, Carunchio, Casacanditella, Casalanguida, Casalbordino, Casoli, Celenza sul Trigno, Colledimacine, Dogliola, Fara San Martino, Francavilla al Mare, Lama dei Peligni, Lanciano, Lentella, Pennadomo, Pietraferrazzana, Quadri, Rocca San Giovanni, San Giovanni Teatino, San Martino sulla Marrucina, Sant’Eusanio del Sangro, Scerni, Tufillo, Vasto.

(Pescara): Civitella Casanova, Collecorvino, Cugnoli, Manoppello, Penne, Pescosansonesco, Picciano, Popoli, Sant’Eufemia a Maiella, Serramonacesca e Tocco da Casauria.