venerdì, Gennaio 27, 2023
HomeRegione AbruzzoAbruzzoAmericani, inglesi e tedeschi sono i primi a voler comprare casa in...

Americani, inglesi e tedeschi sono i primi a voler comprare casa in Abruzzo

Abruzzo. Parchi naturali, montagne, mare, borghi, cucina. L’Abruzzo è ormai conosciuto all’estero per le sue tipicità. Sono molti gli stranieri che sognano di acquistare una casa nella regione: il 46,92% cerca immobili nella provincia di Chieti, a seguire Pescara (21,43%), Teramo (20,47%) che cresce di +19,71% rispetto al 2021 e L’Aquila (11,18%).

Questo secondo il report per l’anno 2022 di Gate-away.com, il portale immobiliare italiano esclusivamente dedicato ad acquirenti esteri.

Gli americani sono al primo posto con il 30,98% sul totale delle richieste, seguono Regno Unito 14,57%, Germania 7,62% Canada 5,42%, Svezia 3,93% e Olanda 3,47%.

Rispetto al 2021 sono stati molti di più, +49,19%, gli stranieri che hanno cercato casa sul portale Gate-away.com mentre erano già in Italia: lo fanno generalmente quando si muovono per una vacanza e si innamorano di un posto.

Tra i comuni troviamo in testa Atessa, Penne (+51,92% rispetto al 2021), Fraine, Atri e Caramanico Terme.

IL TIPO DI ABITAZIONE RICERCATA

Le preferenze delle richieste si concentrano sulla categoria case (90,77% del totale) mentre il 9,23% su appartamenti.

Gli stranieri cercano immobili completamente ristrutturati (69%), di una grandezza oltre i 120 mq (54,04%), con giardino (52,49%), piscina (4,31%) e terreno (33,05%).

Nel 2022 sono cresciute le richieste per casolari (+71,43) e ville (+9,25).

La fascia di prezzo su cui si concentrano più le ricerche, il 63,79% sul totale, si assesta su un valore fino a 100 mila euro, il 22,96% da 100 a 250 mila, il 10,26% da 250 a 500 mila euro, il 2,2% da 500 a 1 milione, l’ 0,8% oltre 1 milione di euro.

BREAKING NEWS PIU' LETTE

ARTICOLI SUGGERITI

RELATED ARTICLES