Acqua Gran Sasso, “Firmata la nomina del commissario”

“La scorsa settimana ho personalmente sentito gli Uffici di Palazzo Chigi i quali mi hanno confermato che la nomina del Commissario straordinario per la messa in sicurezza l’acquifero del Gran Sasso è stata firmata dal Premier Conte. Il decreto, come vuole la legge, è stato inviato alla Corte dei Conti per la registrazione e solo successivamente sarà pubblicato. C’è un iter da seguire ma è in dirittura d’arrivo”. A dichiararlo il deputato del Movimento 5 Stelle, Fabio Berardini.

“Il 16 ottobre scorso ho personalmente depositato un’interrogazione al presidente del Consiglio proprio per chiedere che fosse velocizzata la pratica di nomina che, purtroppo, è stata ritardata proprio dall’irresponsabilità della Lega che ha fatto cadere il precedente Governo – spiega il deputato – Siamo tutti consapevoli della grande importanza di questo tema. Quello che mi lascia perplesso è questo modo di fare politica: creare allarmismi ingiustificati all’interno di territorio già di suo martoriato. Quindi consiglio al vicepresidente Imprudente, prima di rilasciare dichiarazioni, di informarsi. Consiglio di chiamare gli uffici competenti prima di fare figuracce”.