Abruzzo, variazione di bilancio per Giro d’Italia e incendi boschivi

Con la variazione di bilancio approvata dalla Giunta regionale nel corso della seduta di lunedì scorso il presidente Marsilio e gli assessori oltre a stanziare tre milioni di euro per il rifacimento del manto stradale e per la sicurezza stradale nei tratti interessati dalle tappe del Giro d’Italia in programma nel mese di ottobre, hanno destinato 800mila euro per la realizzazione di interventi urgenti di mitigazione dei fenomeni di dissesto idrogeologico al fine di fronteggiare le criticità derivanti da incendi boschivi di aree naturali che sono occorsi sul territorio regionale nei mesi scorsi.

 

Un intervento finanziario che, come sollecitato dal presidente del Consiglio, Lorenzo Sospiri, e dai consiglieri Vincenzo D’Incecco e Luca De Renzis (Lega) e Guerino Testa (FdI), diventa necessario per garantire la bonifica delle aree devastate dalle fiamme e la rinascita della riserva di Punta Aderci nel vastese e dell’area di Colle Renazzo e di San Silvestro a Pescara.

 

Un impegno naturalistico che ha visto la totale condivisione da parte del presidente Marsilio e dell’intera Giunta.