Abruzzo, stato di emergenza per la sala operativa della Protezione Civile. Sotto osservazioni i fiumi

Il Dirigente Silvio Liberatore sentito il Responsabile Giuseppe Fiaschetti ha disposto lo stato di emergenza h24 della Sala Operativa di protezione civile regionale.

 

La decisione è determinata dagli alti livelli idrometrici dei fiumi abruzzesi e delle previsioni meteo del Centro Funzionale d’Abruzzo.

 

Non risultano criticità rilevanti ma squadre di volontariato sono state attivate per il monitoraggio diretto dei corsi d’acqua in aggiunta ai rilevamenti in telemisura della protezione civile Abruzzo.