martedì, Novembre 29, 2022
HomeRegione AbruzzoAbruzzoAbruzzo, la settimana politica all’Emiciclo

Abruzzo, la settimana politica all’Emiciclo

Abruzzo. La settimana politica all’Emiciclo si apre giovedì 3 novembre, alle ore 12.30, con la riunione della Seconda Commissione “Territorio, ambiente e infrastrutture”.

 

I commissari esamineranno due progetti legge: “Norme in materia di gestione dei corsi d’acqua e di intervalli di manutenzione fluviale e compensazione” e “Disposizioni per la riduzione del consumo del suolo e di riqualificazione del patrimonio edilizio”. Alle ore 15.00 dello stesso giorno è convocata la Conferenza dei Capigruppo per l’organizzazione dei prossimi lavori consiliari e per un confronto con la Giunta regionale su crisi energetica e provvedimenti urgenti a sostegno delle imprese e delle famiglie e sulle problematiche del trasporto pubblico locale.

 

Sempre giovedì 3 novembre, alle 16.00, si riunisce la Prima Commissione “Bilancio, affari generali e istituzionali”. La seduta si apre con l’esame del provvedimento amministrativo dedicato al “Bilancio di previsione triennio 2023-2025 del Consiglio regionale” e l’approfondimento sul testo dei progetti di legge, “Conferimento ai Comuni delle funzioni amministrative in materia di legittimazione degli usi civici” e “Modifiche alla L.R. 18 dicembre 2013, n.47: Norme sul controllo del randagismo, anagrafe canina e protezione degli animali da affezione”. La Prima Commissione è chiamata, inoltre, ad esprimere il parere di competenza su diversi progetti di legge relativi a debiti fuori bilancio che la Giunta regionale ha l’esigenza di sanare. In particolare saranno valutati i seguenti provvedimenti: “Acquisizione di beni e servizi in assenza del preventivo impegno di spesa per l’implementazione del Progetto OptiTrans – Optimisation of Public Trasport POlicies for Green Mobility”, finanziato dal Programma Interreg Europe 2014-2020”.

 

“Pagamento perizie di stima in favore dell’Agenzie delle Entrate”; “Pagamento fatture consulenti esterni per complessivi € 10.230,50 come corrispettivo delle attività svolte per l’implementazione del Progetto ‘Sherpa – Sharedkmowledge for Energy renavation in buildings by Public Admministrations’, finanziato coI fondi del Programma Interreg MED 2014-2020”; Pagamento a favore di Edison Energia SPA per la fornitura di energia elettrica sede di Caramanico Terme – Regione Abruzzo; Pagamento a favore della societa in house Tecnostruttura delle REGIONI PER IL FONDO SOCIALE EUROPEO – Saldo annualità 2020 per attività di supporto tecnico all’Autorità AUDIT nel ‘Programma Complementare di Azione e Coesione per la Governance dei Sistemi di Gestione e controllo 2014/2020’ cofinanziato dall’Unione Europea”; “Progetto LIFE12BIO/IT000231 Aqualife per Hosting e manutenzione portale e software Aqualife Annualità 2019-20 alla Ditta GIS3W di Lorenzetti Walter e C.S.n.c.”; “Debito fuori bilancio in favore del comune di Pescara derivante dall’attuazione della Convenzione tra Regione Abruzzo e Comune di Pescara per l’intervento denominato ‘Realizzazione dello Skate Park nella Città di Pescara’. Pagamento anticipo e acconto per € 100.568,21; “Debito fuori bilancio in favore del Comune dell’Aquila per € 200.000,00, derivante dall’attuazione della Convenzione tra Regione Abruzzo e Comune dell’Aquila per l’intervento denominato ‘Riqualificazione del circolo tennis Peppe Verna’”.

 

“Debito fuori bilancio in favore del Comune di Capitignano derivante dall’attuazione della Convenzione tra Regione Abruzzo e Comune di Capitignano per l’intervento denominato ‘Completamento struttura sportiva comunale’ Pagamento saldo per € 14.940,00”; “€ 53.201,00, in favore di NEREUS (Network of European Regions Using Space Technologies), a saldo delle richieste di pagamento delle quote associative per gli anni 2017, 2018, 2019, 2020, 2021 emesse a fronte della adesione della Regione Abruzzo all’associazione Nereus”; € 505.924,61 in favore dei partner dei progetti Speedy e Future Medicine per il rimborso delle spese riconosciute per attività progettuali svolte, secondo gli importi di seguito riportati: Fi.R.A. S.p.A. € 78.689,02, Regione Marche € 28.383,66, Regione Molise € 31.684,18, Università d’Annunzio € 60.168,07, Centre for Research and Development € 15.768,14, University Hospital Rijeka € 35.317,37, University Hospital Obstetrics & Gynecology Koco Gliozheni € 61.656,97, Dip. di Ostetricia e Ginecologia Unità di Patofisiologia di Bari € 194.257,20”; “Procedure espropriative o di occupazione d’urgenza per opere di pubblica utilità per il valore pari ad € 12.110,60”; “Importo complessivo di € 51.129,51 in favore di CODEMM Consorzio per la tutela e valorizzazione degli Ecosistemi Montani e Marginali per il pagamento delle quote annuali 2014, 2015, e 2016 e della quota integrativa”. A seguire la Prima Commissione esaminerà gli ulteriori progetti di legge: “Disciplina del sistema turistico regionale” e “Disciplina del sistema culturale regionale”.

BREAKING NEWS PIU' LETTE

ARTICOLI SUGGERITI

RELATED ARTICLES