Abruzzo, il 9 giugno si riunisce il consiglio regionale: l’ordine del giorno

Il Consiglio regionale dell’Abruzzo si riunirà martedì 9 giugno alle ore 11, presso la sala Ipogea di Palazzo dell’Emiciclo, all’Aquila.

 

La prima parte della seduta sarà dedicata al “question time”, con la discussione dei seguenti documenti: interrogazione del consigliere Paolucci (PD) su “Verifica veridicità notizie sulla richiesta della Regione alle ASL di compartecipare a spese per campagne di comunicazione; interpellanza del consigliere Paolucci su “Crisi delle Terme di Caramanico; interpellanza dei consiglieri Pepe (PD), Blasioli (PD), Paolucci (PD), Pietrucci (PD), Mariani (AC) e Di Benedetto (LP) su “Banca Popolare di Bari – Iniziative volte alla tutela gli sportelli, dei risparmiatori e dei livelli occupazionali in Abruzzo”; interpellanza del consigliere Pettinari (5S) su “Emergenza COVID – Centro erogazione servizi (C.ER.S.) – Area Vestina e Ospedale San Massimo di Penne; interpellanza del consigliere Taglieri (5S) su “Incongruenze tra OPGR 53 del 03/05/2020 e circolari del Ministero della Salute”; interpellanza del consigliere Marcozzi (5S) su “Piano Sociale Regionale Abruzzo 2016-2018 – Avviso per la costituzione di una long list. Ritardi procedura valutativa”.

 

A seguire l’Assemblea sarà chiamata ad eleggere il Garante per l’infanzia e l’adolescenza. La seduta si concluderà con la discussione delle seguenti risoluzioni a firma del consigliere regionale Silvio Paolucci (PD): “Realizzazione rete irrigua dell’intera piana del Fucino”; Ripristino fondi tagliati per la realizzazione di una struttura semi-residenziale per persone affette da morbo di Alzheimer e altre demenze nell’ex Distretto sanitario di base di Pescina”.