venerdì, Febbraio 3, 2023
HomeRegione AbruzzoAbruzzoAbruzzo, diventano gratuite le pubblicazioni sul bollettino ufficiale

Abruzzo, diventano gratuite le pubblicazioni sul bollettino ufficiale

Abruzzo. Il presidente della Regione Abruzzo, Marco Marsilio, ha presentato un disegno di legge per semplificare l’utilizzo del Bollettino ufficiale della Regione Abruzzo telematico (B.U.R.A.T.) in favore degli enti locali e di tutti gli enti e soggetti interessati alla pubblicazione di atti sul Bollettino regionale.

 

La proposta di legge è stata predisposta dal dirigente del Servizio di “Assistenza agli atti del Presidente e della Giunta regionale”, Daniela Valenza e dal direttore generale della Giunta regionale, Antonio Sorgi.

Nella seduta di giunta del 18 ottobre scorso è stata approvata la proposta di modifica della L.R. 51/2010 recante “Nuovo ordinamento del Bollettino Ufficiale della Regione Abruzzo”: per la prima volta nella storia della nostra Regione si rendono gratuite le pubblicazioni sul B.U.R.A.T., abolendo il pagamento delle tariffe ad oggi in vigore, tariffe che, oltretutto, venivano computate attraverso un metodo di calcolo anacronistico, sulla base del numero delle righe di stampa.

“Con questo Progetto di legge – ha spiegato il presidente della Regione Abruzzo, Marco Marsilio – la Regione offre un servizio in favore degli enti, soprattutto di quelli di piccole dimensioni che spesso devono far quadrare i bilanci per garantire la pubblicazione obbligatoria di atti, con non poco sacrificio. Di questo disegno normativo potranno beneficiare anche tutti gli enti regionali, le Aziende sanitarie locali e ogni soggetto interessato all’attività di pubblicazione di atti. Non essere più tenuti al pagamento, eliminando le spese, consentirà inoltre di poter estendere le pubblicazioni senza costrizioni dovute agli spazi occupati, a vantaggio della trasparenza delle amministrazioni. Il disegno di legge, già trasmesso al Consiglio regionale per la definizione del successivo iter, consentirà infine anche di semplificare i procedimenti contabili delle amministrazioni.

 

La trasparenza, lo snellimento dell’attività amministrativa, l’azzeramento della burocrazia, il perseguimento della leale collaborazione tra Enti, sono principi ispiratori ed indefettibili di questa Amministrazione, come dimostra l’importante provvedimento adottato dalla Giunta regionale e come dimostrano ulteriori provvedimenti su cui si sta lavorando per riallineare l’attività amministrativa regionale alla vigente normativa in materia di trasparenza. Crediamo che la conoscenza delle attività regionali, che passa anche per la conoscenza degli atti prodotti, sia il reale veicolo per un’effettiva partecipazione dei cittadini alla vita politica e amministrativa della nostra Regione.

Ringrazio il dirigente Daniela Valenza ed i collaboratori impegnati nell’importante progetto per il lavoro svolto, teso a un migliore rapporto tra i cittadini abruzzesi e gli uffici regionali”.

BREAKING NEWS PIU' LETTE

ARTICOLI SUGGERITI

RELATED ARTICLES