Abruzzo, 500mila euro per la viabilità a12 comuni: l’elenco

La Giunta regionale, riunita in seduta straordinaria, su proposta del presidente, Marco Marsilio, ha disposto il finanziamento di alcuni interventi in materia di viabilità. Nello specifico, è stato assegnato un importo complessivo di 499mila 920euro, per l’annualità 2020, ai Comuni con popolazione inferiore a 5000 abitanti.

 

Si tratta di un criterio adottato in considerazione dell’esiguità delle risorse, a fronte delle numerose richieste pervenute al Dipartimento Infrastrutture-Trasporti dal 4 marzo 2015 al 9 novembre scorso. Tali risorse rientrano in un fondo unico dove confluiscono risorse finanziarie trasferite dallo Stato per sostenere tutti gli interventi strutturali e non sulla viabilità definita di interesse regionale.

 

Pertanto, è stato assegnato un finanziamento di 41mila 660 euro a ciascuno dei primi tre Comuni per ogni provincia, risultanti dalla graduatoria cronologica per provincia. Quindi, per quanto riguarda la provincia dell’Aquila, le risorse andranno ai Comuni di Introdacqua, San Vincenzo Valle Roveto e Pizzoli, per la provincia di Chieti ai Comuni di Scerni, Paglieta e Cupello, per la provincia di Pescara ai Comuni di Alanno, Moscufo e Scafa ed, infine, per la provincia di Teramo, a Torricella Sicura, Corropoli e Colonnella. Si tratta di interventi manutenzione straordinaria o per la messa in sicurezza delle strade, interventi di somma urgenza per il ripristino del transito interrotto di importanti arterie danneggiate a seguito di evento calamitoso ed interventi infrastrutturali e non, miranti a migliorare la sicurezza stradale o il collegamanto con arterie di comunicazione di interesse regionale o nazionale.