-- HEADER MASTHEAD DESK --
-- HEADER MASTHEAD MOB --

Dall’Europa 114 milioni di euro per il rilancio dell’Abruzzo: 31 per i giovani

Ultimo Aggiornamento: domenica, 29 Ottobre 2017 @ 10:16

scloccodalfonsoPescara. Sarà presentata ufficialmente ai membri del Comitato di sorveglianza, nella riunione fissata per domani, venerdì 27 giugno (ore 10), palazzo d’Avalos a Vasto, la bozza della nuova programmazione PO FSE Abruzzo 2014-2020, che consentirà al sistema abruzzese di utilizzare 114 milioni di euro in favore delle politiche di crescita e di coesione economica, sociale e territoriale.

La bozza, nella sua stesura definitiva, dovrà essere presentata a Bruxelles entro il 22 luglio, data, che segnerà l’avvio dell’iter approvativo degli Uffici comunitari. Intanto, sotto l’egida del presidente della Giunta regionale, Luciano d’Alfonso, titolare del coordinamento realizzativo della Programmazione comunitaria, si avvierà una fase di confronti serrati per la definizione dei contenuti e delle linee di indirizzo del Programma.

La notizia è stata anticipata dall’assessore al Lavoro e al Sociale, Marinella Sclocco, relatrice sugli obiettivi del Po FSE 2015-2020, che ha anche annunciato la presenza del presidente D’Alfonso in seno al Comitato di domani. Nell’ambito della stessa giornata di lavoro, la Regione Abruzzo presenterà ai membri del partenariato, il Piano esecutivo abruzzese “Garanzia Giovani”, in attuazione del Piano italiano. Il documento prevede uno stanziamento complessivo di 31 milioni di euro da utilizzare in una serie di azioni che garantiranno ai giovani abruzzesi under 29, non occupati e non impegnati in un percorso di istruzione e o formazione, cosiddetti Neet, di accedere ad un pacchetto di politiche per l’occupabilità.

Nel frattempo sul programma di intervento “Garanzia giovani”, Marinella Sclocco, ha incontrato le diverse sigle sindacali per un breve incontro illustrativo sull’attività svolta dagli uffici tecnici nel periodo di fine legislatura in merito al Programma di Intervento Nazionale che riguarda i giovani under 29. Durante l’incontro, le Organizzazioni sindacali hanno apprezzato l’orientamento dell’assessore Sclocco di anticipare l’esecutività delle singole azioni di “Garanzia Giovani”, ricorrendo a risorse già disponibili grazie a fondi ministeriali e comunitari compatibili con l’iniziativa e hanno dichiarato, su richiesta dell’Assessore, la loro disponibilità a redigere un protocollo d’intesa, atto a garantire l’attività di accoglienza e informazione e dare quindi massima risonanza al Programma. L’assessore Sclocco ha espresso la volontà di continuare il lavoro iniziato con le sigle sindacali ed incontrare in tempi brevi tutte le parti sociali interessate dal Programma per condividere nel merito e nelle procedure il contenuto del Piano Esecutivo Regionale di “Garanzia Giovani”.

GUARDA I VIDEO DELL’INCONTRO A VASTO CON LA COMMISSIONE DI SORVEGLIANZA

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

VIDEO REGIONE ABRUZZO: 114 mln per occupazione ed inclusione sociale

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

-- FINE ART -

ALTRI ARTICOLI SIMILI

Latest articles

NEWS DALLA TUA CITTA'

Notizie Correlate