-- HEADER MASTHEAD DESK --
-- HEADER MASTHEAD MOB --

De Fanis in tv da Giletti: se potessi mi candiderei di nuovo in Regione

PUBBLICATO IN:
Ultimo Aggiornamento: lunedì, 30 Ottobre 2017 @ 5:12

“Se potessi, se non fossi all’obbligo di dimora, mi candiderei alle prossime regionali di maggio”. Lo ha detto l’ex assessore alla cultura d’Abruzzo Luigi De Fanis durante la trasmissione l’Arena di Massimo Giletti. “E mi candiderei a testa alta – ha proseguito De Fanis in diretta da Montazzoli.

 

 

“Non ho fatto nulla e c’è la presunzione di innocenza. Dalle mie parti i voti li riprenderei”. De Fanis è stato arrestato lo scorso 12 novembre per corruzione e peculato insieme alla sua ex segretaria Lucia Zingariello. “Sono caduto dalle nuvole quando ho saputo che i pezzetti del contratto erano stati ritrovati nel cestino della spazzatura: era solo un foglietto scherzoso, poi dopo ho anche riconosciuto l’errore”, ha detto Luigi De Fanis durante il collegamento.

“Trovo curioso – ha concluso l’ex assessore alla cultura – che ci sia stato invece chi abbia girato ai giornali quel “contratto”». Poi un messaggio agli amici politici: “Sono meravigliato della scarsa attenzione che i miei colleghi politici hanno avuto nei miei confronti, con cui ho diviso 3 anni di giunta, anche da parte del presidente Gianni Chiodi, che non mi ha fatto neanche un colpo di telefono”.

SEGUICI SUI SOCIAL

111,756FansLike
1,569FollowersFollow
5,933FollowersFollow
2,698SubscribersSubscribe
-- FINE ART -

ALTRI ARTICOLI SIMILI

Latest articles

NEWS DALLA TUA CITTA'

Notizie Correlate