Medicina e violenza di genere: sottoscritto il protocollo

Ultimo Aggiornamento: sabato, 4 Novembre 2017 @ 14:17

Pescara. Si è tenuto questa mattina a Pescara l’incontro tra i massimi vertici della sanità abruzzese e la consigliera di Parità regionale Letizia Marinelli.

Oggetto della riunione la volontà di dare concreta attuazione alla Deliberazione di Giunta regionale per la realizzazione di un programma di azioni integrate per lo sviluppo di Servizi sanitari regionali legati alla medicina di genere e al contrasto della violenza e al maltrattamento delle donne e dei minori.
Erano presenti all’incontro ed hanno sottoscritto un Protocollo d’intesa il direttore generale della Asl Avezzano/Sulmona/L’Aquila Giancarlo Silveri, il direttore generale della ASL Lanciano/Vasto/Chieti Francesco Zavattaro, il direttore generale della Asl di Pescara Claudio D’Amario, il direttore generale della Asl di Teramo Paolo Rolleri e la stessa professoressa Marinelli.
La Regione Abruzzo era rappresentata dalla direttrice regionale del settore Politiche della salute Maria Crocco.
“Il Protocollo – spiega Marinelli – non è solo un atto formale, ma costituisce uno strumento operativo che individua risorse immediatamente disponibili per realizzare servizi utili sul territorio in tempi certi. Spero – aggiunge – si darà il giusto risalto a questa importante iniziativa che sto portando avanti con l’ausilio e la collaborazione fattiva della direzione regionale e con i direttori generali delle Asl, perchè questo passaggio istituzionale costituisce un impegno concreto, visto che rientra nella linea di finanziamento di attività già concordate tra Stato e Regioni e pertanto già disponibili”.