Regione, un milione di euro a 40 scuole abruzzesi

Ultimo Aggiornamento: sabato, 4 Novembre 2017 @ 14:26

Pescara. E’ stata pubblicata sul sito della Regione Abruzzo la graduatoria di merito degli istituti scolastici che hanno partecipato alla terza edizione del bando “Scuole e nuovi apprendimenti”, finanziato con le risorse del FSE P.O. 2012/2013. Su 65, sono ben 40 i progetti beneficiari del milione di euro e coinvolgono 49 istituzioni scolastiche abruzzesi.

I progetti finanziati rientrano nell’ambito delle due linee di intervento rivolte a istituzioni scolastiche autonome statali o paritarie del primo e secondo ciclo d’istruzione. La prima linea, finalizzata a contrastare la dispersione scolastica, prevede attività extracurricurali individuali e di gruppo per l’orientamento, la motivazione e il supporto agli studenti durante il percorso scolastico.

La seconda è invece mirata all’ampliamento dell’offerta didattica con percorsi formativi per rafforzare da un lato le abilità informatiche, matematiche e linguistiche; dall’altro l’educazione ambientale e interculturale attraverso l’utilizzo di mezzi di espressione come la musica, la letteratura e le arti visive. I progetti, come previsto dal bando, riguardano esclusivamente interventi extracurricurali e il finanziamento massimo assegnato per ciascuna iniziativa è di 25mila euro. Per la realizzazione delle attività, ogni istituto sarà coadiuvato da un organismo di formazione accreditato.

“Con le due edizioni precedenti – commenta l’assessore al Lavoro e Istruzione Paolo Gatti – abbiamo finanziato ben 86 progetti con 6 milioni di euro. Tutte risorse che sono servite a migliorare e soprattutto ampliare l’offerta formativa delle nostre scuole. Il terzo bando è andato nella stessa direzione e, come conferma la graduatoria dei progetti ammessi, anche stavolta riusciremo a dare un contributo per elevare gli standard qualitativi della didattica e dare più opportunità, più possibilità di scelta ai nostri ragazzi per il loro futuro sia scolastico, che poi nel mondo del lavoro”. Le tre edizioni del progetto “Scuole e nuovi apprendimenti” si affiancano agli interventi già posti in essere “contro la dispersione scolastica” e “scuola digitale”, che, insieme, hanno delineato azioni di innovazione e potenziamento del sistema scolastico abruzzese.

Di seguito l’elenco delle scuole alle quali verranno finanziati i 40 progetti: Istituto Professionale di Stato per i Servizi Alberghieri “G. Marchitelli” di Villa Santa Maria (CH), Liceo Scientifico Statale “Galileo Galilei” di Pescara, Istituto Istruzione Superiore “Luigi di Savoia” di Chieti con Istituto Comprensivo Statale di S. Giovanni Teatino (CH), Liceo Scientifico “Einstein” di Teramo con Istituto Comprensivo n. 1 “Zippilli-Lucidi” di Teramo, Istituto Tecnico Commerciale e Geometri “Galiani-De Sterlich” di Chieti con Istituto Comprensivo n. 4 di Chieti, Istituto Comprensivo di “Civitella Casanova” (PE), Istituto Comprensivo di Atri (TE), Istituto Istruzione Superiore “Di Marzio-Michetti” di Pescara, Istituto Istruzione Superiore “Ettore Majorana” di Avezzano (AQ), Istituto Tecnico Industriale Statale “A. Volta” di Pescara, Liceo Artistico Statale “F.A. Grue” di Castelli (TE), Istituto Comprensivo “Giovanni XXIII” di Torricella Sicura (TE) con Istituto Comprensivo n. 2 “Savini-San Giuseppe-San Giorgio” di Teramo, Istituto comprensivo Statale di Scafa (PE), Istituto Comprensivo “Falcone e Borsellino” Villa Vomano-Basciano (TE) con Istituto d’Istruzione Superiore “Alessandrino-Marino-Forti” di Teramo, Istituto Istruzione Superiore “A. Torlonia” di Avezzano (AQ), Istituto Comprensivo di Cepagatti (PE), Istituto di Istruzione Secondaria Superiore “Patini-Liberatore” di Castel Di Sangro (AQ), Liceo Scientifico Statale “Leonardo Da Vinci” di Pescara, Istituto d’Istruzione “Mattioli” di San Salvo (CH), Istituto Comprensivo n. 3 di Chieti Scalo (CH), Istituto Tecnico Commerciale “Pascal” di Teramo, Istituto di Istruzione Superiore “V. Emanuele II” di Lanciano, Istituto Comprensivo Statale “G. Mazzini-E. Fermi” di Avezzano (AQ), Istituto di Istruzione Superiore “U. Pomilio” di Chieti, Istituto d’Istruzione Superiore “Crocetti – Cerulli” di Giulianova (TE), Istituto Comprensivo “Gaetano Cardelli” di Mosciano Sant’Angelo (TE), Istituto di Istruzione Superiore “Einaudi” di Ortona (CH) con Istituto Comprensivo n. 1 di Ortona (CH), Istituto d’Istruzione Superiore “B. Spaventa” di Città Sant’Angelo (PE), Istituto Comprensivo “Benedetto Croce” di Quadri (CH) con Istituto Comprensivo “Umberto I” di Lanciano (CH) , Istituto Comprensivo Pescara 10 “Montale ? Carducci” di Pescara, Istituto Tecnico Settore tecnologico Agraria, Agroalim. Agroind. “C. Ridolfi” di Scerni (CH) con Istituto Comprensivo “Benedetto Croce” di Paglieta (CH), Istituto d’Istruzione Superiore “Da Vinci – De Giorgio” di Lanciano (CH), Istituto Comprensivo di Alba Adriatica (TE), Liceo Scientifico Statale “R. Mattioli” di Vasto (CH) con Istituto Comprensivo n. 1 di Vasto (CH), I.P.S.S.A.R. “F. De Cecco” di Pescara, Istituto d’Istruzione Superiore “Delfico – Montauti” di Teramo, Istituto comprensivo di Loreto Aprutino (PE), Istituto d’Istruzione Superiore “Di Poppa Rozzi” di Teramo, Istituto Comprensivo “Don Lorenzo Milani” di Pizzoli (AQ), Istituto d’Istruzione Superiore “G. Battista Vico” di Chieti.