Test nucleare al Gran Sasso, l’INFN: “Difficoltà tecniche”

I Laboratori del Gran Sasso annunciano ritardi circa lo stato di avanzamento del tanto discusso “Esperimento Sox”.

“Nei giorni scorsi si sono incontrati a Mosca rappresentanti della collaborazione SOX, di CEA, dell’INFN e di PA MAYAK.  Durante l’incontro è emerso che i produttori della sorgente (PA MAYAK) stanno incontrando delle difficoltà tecniche a garantire gli standard scientifici richiesti – dichiarano – Attualmente la sorgente non è in grado di produrre il numero di antineutrini necessario per il progetto SOX e dunque non è idonea per i fini scientifici dell’esperimento”.

Il progetto rimane comunque attivo, perché “si sta lavorando per valutare una soluzione a queste difficoltà tecniche. Ciò comporterà inevitabilmente un ritardo rispetto alla programmazione dell’esperimento”.

SOSTIENI CITYRUMORS
Svolgiamo il nostro lavoro con continuità e professionalità, tutti i giorni con notizie puntuali e gratuite.
Questo lavoro ha un costo, per questo abbiamo bisogno di te e del tuo aiuto.
Diventa un sostenitore attivo di cityrymors, anche con un contributo minimo, fondamentale per il nostro lavoro.
CLICCA QUI e diventa un sostenitore di cityrumors
Grazie! La Redazione.