-- HEADER MASTHEAD DESK --
-- HEADER MASTHEAD MOB --

Adeguamento sismico per edifici pubblici e infrastrutture: nuovo pacchetto di interventi VIDEO

PUBBLICATO IN:
Ultimo Aggiornamento: sabato, 13 Gennaio 2018 @ 21:43

Piano di interventi antisismici su edifici pubblici con funzioni “strategiche” ai fini di protezione civile per oltre 10 milioni di euro su 11 comuni da fondi statali: queste le novità illustrate dal presidente della Regione Abruzzo, Luciano D’Alfonso, sul fronte della prevenzione sismica.

 

 

“Una copertura economica degli edifici strategici che renderemo stabili e capace di funzionare”, ha sottolineato D’Alfonso.

 

 

I finanziamenti riguardano il comune di Atri come sede del centro operativo misto (Com) per 2,4 mln di euro. Come sedi di centro operativo comunale (Coc) i contributi vanno a: in provincia di Chieti contributi per i comuni di Bucchianico (1,1 mln), Villalfonsina (712 mila euro), Monteferrante (145 mila euro); in provincia de L’Aquila comune di Roccaraso (2,3 mln), Bugnara (274 mila euro), Raiano (1,3 mln) e Anversa degli Abruzzi (393 mila euro); in provincia di Pescara contributi a Villa Celiera (385 mila euro) e Pescosansonesco (324 mila euro); in provincia di Teramo al comune di Sant’Egidio alla Vibrata (840 mila euro).

 

Infrastrutture. Risorse per 210 milioni di euro dalla cabina di regia di Palazzo Chigi per opere su strade provinciali e su ferro: ad annunciarlo il presidente della Regione Abruzzo, Luciano D’Alfonso, che in una conferenza stampa ha reso noto i risultati della riunione a Roma. Fondi statali, ha sottolineato D’Alfonso “che non peseranno un euro sui cittadini abruzzesi”.

 

In particolare i finanziamenti riguardano 550 chilometri di strade provinciali per 24 milioni di euro; la sede ferroviaria Sulmona-L’Aquila-Rieti, per 75 milioni di euro; il raddoppio del binario Pescara-Chieti-Manoppello per 111 milioni di euro. Quest’ultimo finanziamento anche in funzione dell’interporto. “Solo così si mette in moto questa struttura – ha detto D’Alfonso – che disprezzo e biasimo per come è stata fatta la convenzione”.

 

[mom_video type=”youtube” id=”uKa3RbKQj04″]

-- FINE ART -

ALTRI ARTICOLI SIMILI

Latest articles

NEWS DALLA TUA CITTA'

Notizie Correlate