-- HEADER MASTHEAD DESK --
-- HEADER MASTHEAD MOB --

Sulmona, al via i lavori della seconda edizione di Fonderia Abruzzo 2017 – VIDEO

Ultimo Aggiornamento: mercoledì, 25 Ottobre 2017 @ 16:31

Sulmona. “Una location evocativa della storia dell’Abruzzo e luogo simbolo della dimensione spirituale e della rinascita della nostra regione. Una sperimentazione per una programmazione strategica di lungo periodo che raccoglie imprenditori, tecnici , rappresentanti delle istituzioni europee e cittadini per condividere le idee progettuali”.

Con questo auspicio il Presidente Luciano D’Alfonso ha aperto oggi i lavori della seconda edizione di Fonderia Abruzzo 2017 nell’Abbazia celestiniana di Sulmona.

Nel corso dell’evento, dopo l’apertura dei lavori e i saluti istituzionali di Mariella Iommi, vice sindaco di Sulmona, di Lucia Arbace, Direttore del Polo Museale dell’Abruzzo e di Luciano D’Alfonso, Presidente della Regione Abruzzo c’è stato l’insediamento dei caucus nel villaggio Fonderia e l’avvio della discussione nel corso della quale ogni caucus ha individuato i temi per macro aree di interesse (lavoro e impresa; ambiente, territorio e infrastrutture; sanità, welfare e pubblica amministrazione; scuola, università e ricerca; cultura e turismo).

Lo stato dell’arte dei principali strumenti di programmazione regionale FSE e FESR 2014-2020 invece, è stato al centro di una presentazione successiva. L’obiettivo, favorire il confronto e lo scambio di esperienze e far conoscere le opportunità offerte dai programmi.

Un focus ha riguardato gli obiettivi della politica di coesione post 2020. Fonderia rappresenta l’evento annuale dei programmi Por Fesr e Fse 2014-2020. Sono intervenuti, Vincenzo Rivera, direttore Dipartimento Presidenza e rapporti con l’Europa, Giuseppe Sciullo dirigente servizio Gestione e monitoraggio Fondo Sociale Europeo, Luigi Nigri, direzione generale REGIO, Commissione Europea, Elena Sico , dirigente del servizio autorità di gestione unica Fesr-Fse della Regione Abruzzo.

E’ stata data visibilità agli interventi realizzati con il programma Fesr e Fse 2007-2013. Sono intervenuti anche imprenditori che hanno fruito dei finanziamenti della piccola impresa relativi alla programmazione 2007-2013 e hanno portato la loro testimonianza.

Inaugurato uno spazio dedicato ai Programmi FESR e FSE 2014-2020 e Open space POR FESR e POR FSE Abruzzo 2007-2013: tra passato, presente e futuro. Subito dopo un Work group sulla strategia urbana sostenibile e la consegna di un encomio solenne al Capo di Stato Maggiore della Difesa, Gen. Claudio Graziano alla presenza del Prefetto e del questore di L’Aquila, delle Autorità militari e dei sindaci del cratere.

In chiusura, la presentazione del libro “Sul cammino della modernità”, a cura di Franca De Leonardis e Fabrizio Masciangioli.

D’ALFONSO CONSEGNA ENCOMIO AL CAPO DI STATO MAGGIORE DELLA DIFESA

“Per lo straordinario e insostituibile lavoro svolto durante gli eventi calamitosi del gennaio 2017 nei territori della Regione Abruzzo per aver, con uomini eccezionali e mezzi all’avanguardia soccorso ed aiutato intere popolazioni a superare le drammatiche emergenze causate dalle abbondantissime nevicate , dagli eventi sismici e dall’assenza di energia elettrica”. Con questa motivazione il Presidente Luciano D’Alfonso ha accolto oggi per la consegna di un encomio solenne il Capo di Stato Maggiore della Difesa, Gen. Claudio Graziano ospite dell’evento Fonderia 2017 all’Abbazia celestiniana di Sulmona. “La nostra – ha commentato D’Alfonso – è una regione che ha conosciuto in questo anno un’interruzione di civiltà a causa degli eventi sismici che si sono succeduti e delle condizioni metereologiche avverse. Ha conosciuto anche la straordinarietà degli interventi di risorse speciali che avete messo in campo e di questo siamo qui oggi a ringraziarvi. E’ la nostra risposta, il nostro modo di esprimere gratitudine”.

-- FINE ART -

ALTRI ARTICOLI SIMILI

Latest articles

NEWS DALLA TUA CITTA'

Notizie Correlate