-- HEADER MASTHEAD DESK --
-- HEADER MASTHEAD MOB --

Marcia su Roma, centrodestra Abruzzo: ‘Rammarico per assenza D’Alfonso’. La replica

PUBBLICATO IN:
Ultimo Aggiornamento: domenica, 29 Ottobre 2017 @ 2:35

Pescara. ‘Va rilevata, con stupore e rammarico, l’assenza del Presidente della Giunta Regionale, che invece di accompagnare e difendere un grande pezzo d’Abruzzo, ha preferito rimanere nel suo ufficio di Pescara’.

A sostenerlo sono i consiglieri regionali del Centro-destra, Giovanni Chiodi, Mauro Di Dalmazio e Paolo Gatti, nel commentare la manifestazione di ieri a Roma della comunità abruzzese colpita dal sisma dello scorso 18 gennaio.

“È stata una mobilitazione bella, civile, seria – spiegano in una nota – quella degli abruzzesi e dei teramani ieri a Roma. Una testimonianza di unità ed al di là di ogni steccato, di dignità e di orgoglio della nostra comunità. Siamo certi che il Parlamento non potrà non tener conto dei bisogni del nostro popolo, autorevolmente segnalati anche dagli altri 50 Sindaci abruzzesi e da tutte le rappresentanze datoriali, sindacali ed associative del territorio”.

A proposito dell’assenza del Presidente della Giunta Regionale i tre consiglieri ritengono che “questo atteggiamento va sottolineato e stigmatizzato poiché è chiaro a tutti che se qualche risultato sarà raggiunto, lo si dovrà solo alle migliaia di abruzzesi che fisicamente o anche solo moralmente hanno dimostrato al Governo e al Parlamento i bisogni e la fierezza del nostro popolo”.

“Lasciarli soli, e lasciare soli tutti i Sindaci e i rappresentanti dei territori – concludono – non è da Presidente di tutti gli abruzzesi, e rimarrà una mancanza incomprensibile ed indelebile”.


Il Consigliere regionale PD, Sandro Mariani, replica ai Consiglieri di Centro-Destra che segnalavano l’assenza del Presidente della Regione, Luciano D’Alfonso, alla manifestazione di Roma.

“Ieri, il Presidente Luciano D’Alfonso – spiega Mariani – ha continuato a lavorare per i bisogni della Regione definendo la piattaforma dei contenuti con i colleghi Presidenti e con il Commissario Vasco Errani. Martedì ci sarà un importante confronto proprio sui temi del sisma e del maltempo di gennaio, questa volta con il Sottosegretario alla Presidenza del Consiglio dei Ministri, Maria Elena Boschi”.

“La manifestazione di ieri – continua il Consigliere PD – cui il governo regionale ha preso parte con l’assessore Pepe e i Consiglieri Camillo D’Alessandro e Luciano Monticelli, oltre al sottoscritto, è stata un segnale da parte del territorio che ha posto temi ad alcuni rappresentanti delle istituzioni parlamentari, temi sui quali Presidente D’Alfonso, che sin dai primi giorni dell’emergenza sta lavorando ventre a terra per arrivare ad obiettivi ulteriori rispetto a quelli già conseguiti”.

“Voglio anche sottolineare il dialogo proficuo e continuo con il Capo Dipartimento della Protezione Civile Nazionale, Fabrizio Curcio, che sabato scorso è venuto a constatare di persona la situazione nel Teramano. Stiamo lavorando – conclude Mariani – per scongiurare che, come accaduto nel 2009, territori gravemente colpiti dal sisma quali i Comuni della Valle Siciliana vengano esclusi dal cratere”.

SEGUICI SUI SOCIAL

111,756FansLike
1,569FollowersFollow
5,932FollowersFollow
2,698SubscribersSubscribe
-- FINE ART -

ALTRI ARTICOLI SIMILI

Latest articles

NEWS DALLA TUA CITTA'

Notizie Correlate