-- HEADER MASTHEAD DESK --
-- HEADER MASTHEAD MOB --

Abruzzo, allerta meningite: Regione smentisce aumento dei casi

PUBBLICATO IN:
Ultimo Aggiornamento: lunedì, 30 Ottobre 2017 @ 5:13

L’Aquila. “Allo stato attuale secondo i rilevamenti dell’Istituto Superiore di Sanità non vi è alcun aumento di casi di meningite in Abruzzo. Appena 4 nel 2015 e 3 i casi rilevati nel 2016.

Tuttavia, per dare risposte ai cittadini, in un momento tra l’altro in cui si è fatta largo una preoccupazione sociale, la Regione sta valutando l’ipotesi di anticipare gli effetti del nuovo piano nazionale di vaccinazione”.

Così l’assessore alla sanità dell’Abruzzo Silvio Paolucci, dopo gli ultimi casi di meningite, non contagiosa, in regione (un anziano ricoverato a Sulmona il 28 dicembre scorso; una donna ieri nell’ospedale di Avezzano).

Paolucci lancia messaggi tesi ad attenuare “la psicosi sociale. I casi – dice – sono stati totalmente ignorati dai media negli ultimi due anni.

Resta fermo l’invito alla vaccinazione, dopo aver consultato il medico e i centri di vaccinazione”.

In particolare, in queste ore il Servizio della Prevenzione e Tutela sanitaria del Dipartimento regionale per la Salute e il Welfare sta riflettendo sulla predisposizione di un provvedimento che consenta a tutti cittadini rientranti nelle categorie su elencate di ricevere, a carico del SSN, il vaccino contro il meningococco più adatto alla propria fascia di età e di rischio. E’ in corso il reperimento dei vari tipi di vaccino.

SEGUICI SUI SOCIAL

111,756FansLike
1,569FollowersFollow
5,932FollowersFollow
2,698SubscribersSubscribe
-- FINE ART -

ALTRI ARTICOLI SIMILI

Latest articles

NEWS DALLA TUA CITTA'

Notizie Correlate