-- HEADER MASTHEAD DESK --
-- HEADER MASTHEAD MOB --

Terremoto, pochi danni in Abruzzo: mobilitazione per Amatrice

Ultimo Aggiornamento: sabato, 28 Ottobre 2017 @ 17:31

L’Aquila. Fortunatamente in Abruzzo non si registrano danni a persone o cose in conseguenza del terremoto delle 3.37 di oggi.

La Protezione Civile della Regione Abruzzo informa che danni di lievissima entità hanno interessato alcuni edifici del comune di Montereale dove sono caduti calcinacci da alcuni cornicioni. Tecnici della Protezione Civile stanno verificando in questo momento l’abitato di Velle Castellana dove, anche in questo caso, si starebbero valutando danni di lievissima entità In tutta la regione Abruzzo risulta in esercizio di fornitura la corrente elettrica in ogni Comune. Se ci sono disservizi di fornitura, utilizzate questo spazio o il mio telefono 3298616234 per farlomelo sapere, in maniera da intervenire su Enel.

Infrastrutture viarie, opere d’arte e viadotti stradali in Abruzzo non risultano (al momento) danneggiati dal movimento sismico di questa notte. Sull’Autostrada Pescara-Roma all’altezza della gran Guizza di Popoli si e’ rilevato uno spostamento di un “giunto” di viadotto di qualche centimetro (3cm di dislevamento) ed è sotto valutazione del personale di Strada dei Parchi. Al momento la circolazione non è stata interrotta quindi si circola liberamente.

I recapiti utili della Protezione Civile regionale abruzzese sono 0862311526 e numero verde 800860146.14066227_10208661744333137_7328883273244579979_o

Le utenze come acqua, luce e gas sembrano essere attive in tutto il territorio regionale. Il presidente Luciano D’Alfonso ha fatto scattare l’emergenza da questa mattina presto e comunica passo dopo passo le novita su facebook, dove ha reso noto il suo cellulare di lavoro (3298616234) per segnalazioni. Nella tarda mattinata il Governatore, mentre si sta attivando per risolvere l’emergenza acqua potabile ad Amatrice e dintorini, partirà per un sopralluogo nelle zone più colpite dal sisma.

SISMA: PRONTA A PARTIRE PER ACCUMOLI COLONNA MOBILE ABRUZZO

Una tendopoli, completamente autosufficiente, capace di ospitare 250 persone sarà allestita nella giornata odierna a cura della Protezione Civile della Regione Abruzzo, nel comune di Accumoli. Nelle prime ore del pomeriggio di oggi, la Colonna Mobile composta da mezzi, materiali e da un centinaio di uomini e donne appartenenti a 20 squadre di volontariato di protezione civile, raggiungerà uno dei centri più colpiti dal sisma dove si trovano centinaia di senza tetto. Sul posto sarà presente, oltre al personale della Protezione Civile della Regione Abruzzo, anche il sottosegretario alla Presidenza della Regione, con delega alla Protezione Civile, Mario Mazzocca.

TERREMOTO: 10 UNITA’ CINOFILE PER RICERCA DISPERSI

Dieci unità cinofile del Volontariato abruzzese di Protezione civile stanno collaborando dalle prime ore di oggi con i soccorritori nella ricerca dei dispersi sotto le macerie dei crolli di Accumoli. Le squadre sono costantemente in contatto con la Sala Operativa della Regione Abruzzo, che è stata attivata dal Presidente Luciano D’Alfonso e dal sottosegretario Mario Mazzocca. Lo stesso Mazzocca ha reso noto che la Protezione Civile ha allestito già nelle prime ore di oggi due tende nel comune di Montereale che sono state richieste dal sindaco per dare ospitalità a due persone che sono state evacuate dalla locale RSA e che si rifiutano di farvi ritorno.

SEGUICI SUI SOCIAL

111,756FansLike
1,569FollowersFollow
5,932FollowersFollow
2,698SubscribersSubscribe
-- FINE ART -

ALTRI ARTICOLI SIMILI

Latest articles

NEWS DALLA TUA CITTA'

Notizie Correlate