-- HEADER MASTHEAD DESK --
-- HEADER MASTHEAD MOB --

Referendum trivelle, ‘1000 piazze, un mare di SI”: gli eventi in Abruzzo

PUBBLICATO IN:
Ultimo Aggiornamento: giovedì, 2 Novembre 2017 @ 12:40

Pescara. Il Comitato abruzzese “Vota SI per fermare le trivelle” si mobilita in questo fine settimana per partecipare in massa all’iniziativa “1000 piazze, un mare di Sì”. Sono tanti, tantissimi gli appuntamenti.

In particolare quello in programma sabato 9 a Pescara, con una Conferenza Stramba – Flash mob in programma nei pressi della Nave di Cascella dalle ore 11. Saranno presenti, tra gli altri, la Presidente di Legambiente Nazionale, Rossella Muroni, il vice presidente del WWF Italia Dante Caserta, il comico abruzzese Germano D’Aurelio, in arte ‘Nduccio e i membri del coordinamento regionale “17aprilevotasi”.

Sarà anche la tappa abruzzese della delegazione delle associazioni della piattaforma One Adriatic, che riunisce le associazioni ambientaliste di tutti i Paesi adriatici (Croazia, Slovenia, Montenegro, Albania, Bosnia Herzegovina e, ovviamente, Italia). Una delegazione di 14 rappresentanti delle varie associazioni d’oltre Adriatico dal 7 all’11 aprile sarà in visita in Italia, per supportare il referendum. Questi ospiti parteciperanno attivamente alle iniziative della campagna referendaria che si terranno tra Marche, Abruzzo e Puglia e saranno appunto presenti alla Conferenza Stramba. Obiettivo della loro visita è rilanciare un messaggio comune in difesa dell’Adriatico. Grazie a questo movimento, in Croazia si è riusciti a ottenere una moratoria generale delle trivellazioni.

A Chieti, nel pomeriggio, tutti alla Villa Comunale per un intrattenimento informativo: Vota sì: pane e olio e non petrolio. Si distribuiranno fette di pane con l’olio e vino buono e si daranno informazioni sul referendum. È previsto anche un intrattenimento musicale a cura dei Compagni di Viaggio. Compagni di Viaggio, in questo caso, verso i tantissimi sì che gli abruzzesi segneranno sulle schede elettorali il 17 aprile.

Domenica invece si marcia, sui pedali lungo la costa teramana e a piedi lungo quella teatina, per due bellissime iniziative di mobilitazione e di movimento.

Qui di seguito un rapido elenco, diviso per giorni, dei principali eventi del fine settimana:

VENERDÌ 8 APRILE

Chieti, ore 8:30-11:30. Istituto Istruzione Superiore “Luigi di Savoia”. Incontro su “Salute e Ambiente” con il delegato regionale del WWF Luciano Di Tizio e con il dottor Felice Vitullo di ISDE-Medici per l’ambiente.

Caramanico Terme. Dalle 10 giornata di mobilitazione cittadina dedicata al Referendum organizzata da Legambiente, Comune e Associazione culturale Confluenze con banchetti informativi. Dibattito alle 17.30 presso l’auditorium San Domenico. La sera spettacolo in piazza.

Paglieta. ore 20.30 presso la sala parrocchiale di San Vincenzo di Paglieta incontro sul referendum con la partecipazione del presidente nazionale di Legambiente Rossella Muroni. A cura di Luzio Nelli.

Casalbordino, ore 21. Biblioteca comunale Piazza Garibaldi. Incontro informativo sui referendum con Lino Salvatorelli (presidente regionale Arci) ed Ettore D’Incecco (Cobas).

SABATO 9 APRILE

Pescara, ore 11 Conferenza Stramba – Flash mob nei pressi della Nave di Cascella. Saranno presenti, tra gli altri, la Presidente di Legambiente Italia, Rossella Muroni, il vice presidente del WWF Italia Dante Caserta, il comico abruzzese Germano D’Aurelio, in arte ‘Nduccio, una delegazione della piattaforma One Adriatic, che riunisce le associazioni ambientaliste di tutti i Paesi adriatici e i membri del coordinamento regionale “17aprilevotasi” (che organizza l’evento).

Chieti dalle 16 alle 21, Villa Comunale. “Vota sì: pane e olio e non petrolio”, assaggio, degustazione, intrattenimento, allegria e informazioni con l’olio buono protagonista. Partecipa il gruppo musicale “Compagni di Viaggio”.

Pineto, ore 15:30. Incontro informativo con i sottosegretario alla Regione Abruzzo con delega all’ambiente Mario Mazzocca.

Francavilla al Mare, ore 17, presso il Lido Cortesito incontro con i cittadini per continuare a spiegare le ragioni del SI al referendum del 17 aprile. Saranno presenti l’avv. Michele Pezone, referente cittadino del comitato No Triv, il Sindaco Antonio Luciani, il Presidente di Legambiente Abruzzo Giuseppe Di Marco e il deputato di SEL Gianni Melilla. È poi previsto uno spazio musicale curato dall’associazione Art Revolution di Fabrizio Stella.

Città Sant’Angelo, ore 17. Evento pubblico Fermiamo le trivelle Sala consiliare. Modera la giornalista Evelina Frisa; partecipano Dante Caserta (vice presidente WWF Italia), Valeria Antonio Tiberio (Arci Pescara), Francesca Aloisio (Direttore Legambiente Abruzzo), Marcello Di Gregorio (Italia Nostra), Marco Furfato (Coordinamento Sinistra Italiana) e Antonio Saia (PdCI, sindaco di San Valentino in Abruzzo Citeriore).

Loreto Aprutino, ore 18.00. Incontro informativo con il sottosegretario alla Regione Abruzzo con delega all’ambiente Mario Mazzocca.

Bellante, ore 20. Incontro informato con Marco Furfaro (Sel-SI)

DOMENICA 10

Da Martinsicuro a Pineto, dalle 9.30 alle 13. Sì Pedala, biciclettata di supporto al sì per fermare le trivelle. Organizza il coordinamento provinciale di Teramo.

Lanciano. Partenza ore 9,30 da piazza F.P. Memmo (Pietrosa Nuova-Terminal Bus), tragitto: via Ferro di Cavallo, via Luigi De Crecchio, Corso Bandiera, Salita della Posta, Corso Trento e Trieste arrivo piazza Plebiscito. Nell’ambito della manifestazione contro l’inceneritore in Val di Sangro saranno approntati 2 banchetti (partenza e arrivo); previsti anche volantinaggio e un appello dal palco: un mare di SI il 17 aprile.

Casalbordino-Punta Penna (Riserva Regionale di Punta Aderci). Camminata No Triv. Partenza alle 9:30 da Casalbordino (residence Poker) per una camminata attraverso la Costa dei Trabocchi (durata h1 e 40minuti) con arrivo al Punto informativo Punta Aderci di Vasto con appello al voto

-- FINE ART -

ALTRI ARTICOLI SIMILI

Latest articles

NEWS DALLA TUA CITTA'

Notizie Correlate