Abruzzo, autonomie locali: attivo il Coordinamento democrazia costituzionale

Ultimo Aggiornamento: venerdì, 3 Novembre 2017 @ 8:21

Abruzzo. Si è tenuto presso la biblioteca Falcone e Borsellino di Pescara l’incontro del coordinamento di Democrazia Costituzionale Abruzzo, di cui fanno parte diverse associazioni del territorio, che hanno costruito un fronte compatto per il ‘no’ al referendum che si oppone al mantenimento delle autonomie governative locali e per il ‘si’ al referendum abrogativo che chiede di eliminare la legge Delrio 1212, approvata in Senato, che accorpa città metropolitane, Province e Comuni, con le conseguenti ripercussioni sul sistema elettorale.

“Durante la riunione di domenica, si è formata una struttura organizzativa per la promozione di iniziative assembleari e seminariali coordinate per respingere l’omologazione al ‘pensiero unico’ che favorisce la scellerata de-forma costituzionale che si accoppia a una legge elettorale incostituzionale e antidemocratica”, hanno affermato da Democrazia Costituzionale Abruzzo con una nota stampa.

Alla riunione erano presenti semplici cittadini, rappresentanti regionali delle associazioni e dei partiti che a livello nazionale e regionale hanno dato vita al Coordinamento per la Democrazia Costituzionale, parlamentari, personalità del mondo accademico e della cultura.

Tutti i cittadini che vogliono attivarsi, possono contattare il Coordinamento ai seguenti recapiti: prof. Carlo Di Marco, cell. 388 1961875 o inviare una mail a: cdimarco@unite.it e democrazia.costituz@libero.it.

Di seguito, l’elenco di associazioni e forze politiche che a livello nazionale hanno contribuito per la formazione del Coordinamento nazionale di Democrazia Costituzionale:

Alleanza LIB-LAB; ANPI; Articolo 21; Associazione Agire politicamente; Associaz. Giuristi democratici; Associaz. Per il rinnovamento della sinistra; Associaz. Per la democrazia costituzionle; Comitato Difesa della Costituzione; Comitato Dossetti per la Costituzione; Coordinamento naz. Per la scuola della Costituzione; Fiom; Futura umanità; Gruppo Volpedo; Il Manifesto in rete; Iniziativa socialista; L’altra Europa con Tzipras; Lavoro e società; Libera; Liberacittadinanza; Libertà e giustizia; Network per il socialismo europeo; Partecipazione democratica; Partito comunista d’Italia; Partito di Rifondazione comunista; Radical-socialisti; Rete per la Costituzione; Rete socialista, socialismo europeo; Sinistra e lavoro; Sinistra Ecologia e Libertà; USB Unione Sindacale di Base.