-- HEADER MASTHEAD DESK --
-- HEADER MASTHEAD MOB --

Sanità Abruzzo: il debito sarà spalmato in 10 anni

PUBBLICATO IN:
Ultimo Aggiornamento: giovedì, 26 Ottobre 2017 @ 10:45

Nell’ambito dell’emendamento regioni alla Legge di Stabilita’, il deputato di Ncd Paolo Tancredi ha dato parere favorevole ad un sub-emendamento che consentira’ alla Regione Abruzzo un rientro piu’ graduale del debito sanitario che potra’ essere spalmato in dieci anni, anziche’ in sette.

 

“Questo – sottolinea – l’on. Tancredi – relatore della Legge di Stabilita’ alla Camera – garantira’ la destinazione di maggiori risorse al comparto sanitario e quindi si tradurra’ in una sanita’ piu’ efficiente”. Soddisfatta la senatrice Federica Chiavaroli, coordinatrice di Ncd in Abruzzo e relatrice della Legge di Stabilita’ a Palazzo Madama, che commenta “questo determinera’ una maggiore flessibilita’ nell’utilizzo delle risorse e garantira’ una sanita’ migliore.

 

 

 

 

Quando c’e’ in gioco un futuro migliore per i cittadini abruzzesi, il Nuovo Centrodestra e’ sempre presente”. Da parte sua l’assessore regionale al Bilancio, Silvio Paolucci, evidenzia che “va dato atto che e’ un passaggio molto importante per rendere strutturalmente solido il nostro documento finanziario a favore della comunita’. Un lavoro importante che dimostra attaccamento alla Regione al di la’ degli schieramenti politici”.

SEGUICI SUI SOCIAL

111,756FansLike
1,569FollowersFollow
5,933FollowersFollow
2,698SubscribersSubscribe
-- FINE ART -

ALTRI ARTICOLI SIMILI

Latest articles

NEWS DALLA TUA CITTA'

Notizie Correlate