- MASTHEAD -

Nautica Merlino: Il Nuoto in sicurezza e ..consigli per il “ragnolo”| Tortoreto

PUBBLICATO IN:
- SIDEBAR 1 -
- INIZIO ART -
Ultimo Aggiornamento: sabato, 26 Maggio 2018 @ 15:37

L’inconveniente più comune per chi nuota è il crampo, ovvero una contrazione involontaria del muscolo. Può essere causato da mancanza di allenamento, stanchezza o freddo.

Alcune regole basilari per evitarlo: non avventuratevi in lunghe nuotate il primo giorno che siete al mare, specialmente se l’acqua è fredda. Al primo dolore distendetevi in posizione da “morto” allungando bene la gamba interessata ed arcuando il piede, piegando le dita verso il ginocchio. Passato il dolore tornate verso riva usando più le braccia che le gambe.
Oltre al crampo, il freddo e le correnti possono creare problemi.
Da qui la necessità di conoscere la situazione meteo-marina, leggendo le “ordinanze balneari” ed osservando le bandiere di segnalazione esposte dagli stabilimenti balneari, oltre a chiedere informazioni ai bagnini o agli abitanti del luogo.
Sul fondo del nostro mare Adriatico, nella nostra zona, non risiedono animali particolarmente pericolosi: oltre al fastidioso pizzico del “granchio”, la puntura del pesce ragno, “il ragnolo”, può essere dolorosa. Ve ne accorgerete dal dolore pulsante nella zona della puntura. La prima cosa da fare è strizzare il più possibile la parte interessata cercando di far uscire del sangue. Tornati a riva procurarsi dell’ammoniaca e con un batuffolo di ovatta strofinare la parte. Cercare di camminare sulla sabbia calda o immergete la zona punta nell’acqua calda. Normalmente dopo 5\15 minuti passa tutto. In alcuni casi la parte interessata rimane gonfia per qualche ora.
Può capitare di essere particolarmente sensibili al veleno di questo pesce: se dopo le azioni descritte il dolore non passa è necessario essere visitati da un dottore.
Se non vi sentite particolarmente sicuri di voi stessi ricordate di fare il bagno in compagnia di qualcuno e/o avvisare il bagnino che vi tenga sotto controllo, oltre a rimanere nella zona dalla riva alle boe posizionate a circa 300m dalla riva e che delimitano il tratto balneabile in sicurezza.
La Nautica Merlino Surf sul lungomare Sirena 184 di Tortoreto Lido, dispone di un centro specializzato nella vela da diporto, subacquea, nuoto e nautica.
Oltre ai migliori articoli tecnici presenti sul mercato, troverete la competenza e professionalità che può valere molto di più dell’acquisto.
Da oltre 35 anni è garanzia di serietà e professionalità.

CONTATTI

Lungomare Sirena 184, Tortoreto

- AD IN ARTICLE-

Tel. 0861. 786562

- FINE ART - ALTRE NEWS --
- SIDEBAR 2 -

Latest articles

- SIDEBAR 3 -
Error decoding the Instagram API json

Related articles