La Canapa riduce le malattie infiammatorie croniche intestinali (IBD).

Gli studi hanno confermato che la CBD impedisce la colite nei modelli animali. La combinazione di CBD e THC può ridurre l’infiammazione e alleviare i sintomi di IBD come dolore addominale, diarrea e riduzione dell’appetito secondo una ricerca. Gli studi hanno anche dimostrato che cannabidiolo può essere un buon candidato per normalizzare la motilità dell’intestino nei pazienti con malattia intestinale infiammatoria. Il CBD può ridurre la gravità dell’infiammazione dell’intestino attraverso l’attivazione della gamma dei recettori attivata dal proliferatore perossisomico (PPAR-gamma) come mostrato da uno studio.

Weedy Point ricorda a coloro che vogliono avere informazioni, consigli o delucidazioni sui prodotti di scrivere al numero 324 8169597 (preferibile contatto WhatsApp) oppure sulle pagine social (Instagram e facebook).

TROVATE WEEDY SHOP AD ALBA ADRIATICA SUL LUNGOMARE MARCONI 128.

Per restare aggiornato segui la pagina Instagram e facebook @weedy_shop_h24_alba_adriatica.