La sindrome di Asperger spiegata da Più Salute

La Sindrome di Asperger non è una patologia ed un soggetto che ne è affetto può condurre una vita normalissima.
Semplicemente, è dotato di una diversa capacità interpretativa, che ne influenza linguaggio, capacità motorie, interessi e comportamento, non presupponendo però in alcun modo ridotte facoltà mentali. Anzi, nella maggior parte dei casi, i soggetti con questa sindrome hanno un quoziente intellettivo superiore alla media.
“Gli Asperger” sono persone che comunicano in modo neutro, interpretano alla lettera tutto ciò che viene detto loro e non riescono ad avvalersi della comunicazione non verbale.
Questo, unito al fatto che hanno difficoltà ad esternare le emozioni, rende complicate le relazioni personali. I loro comportamenti sono distinti da gestualità rituali e ripetitive e da interessi quasi maniacali verso determinati argomenti e soggetti.
Per informazioni:
Telefono 0861 22 91 23
WhatsApp 339 58 80 046
Mail prenota@piu-salute.it