Audi, sempre di moda

Audi Logo

Ogni evento o manifestazione reca con sé una scia di interesse che non scema facilmente nel tempo, ecco quindi che costantemente si registra un interesse per il mondo delle quattro ruote dopo ogni raduno, ad esempio di auto usate d’epoca, o anche delle due ruote come i raduni motociclistici.

Da poco in Abruzzo si è svolta la 18° edizione di “Ruote e Motori show”, il primo memorial in onore del compianto Marco Simoncelli e la partecipazione dei visitatori è stata degna di nota.

In un’epoca nella quale il mercato dell’auto e della moto nuove sta subendo un decremento a causa della crisi economica, le persone si rivolgono alle moto ed alle auto usate ma non disdegnano di seguire il settore delle manifestazioni legate al mondo dei motori che conta un numero di appassionati sempre in crescita.

Per quanto riguarda le vendite, è certo che esse registrino un calo, ma ricerche di mercato hanno evidenziato come la clientela sia sempre molto attenta alla qualità e che le auto predilette siano quelle ritenute più affidabile, i vecchi marchi che sono garanzia di fedeltà e sicurezza come ad esempio l’Audi.

I modelli più desiderati e ricercati sono ancora l’Audi A1, anche versione sportback, e l’Audi A3; tali vetture sono amate per l’eleganza innata unita alla grinta nella percorrenza di ogni tipologia di tracciato.

Lo sterzo diretto offre una notevole stabilità che rende l’auto sicura e maneggevole, dinamica ma affidabile. I recenti ritocchi non hanno stravolto la linea di queste autovetture e questo è considerato un sintomo della fedeltà della clientela ad un marchio che conta molte concessionarie specializzate in Italia: in Abruzzo il mondo Audi conta alcuni Audi Zentrum molto accattivanti, moderni e capaci di gestire completamente sia il momento della vendita, sia di auto usate che nuove, che il servizio post vendita con officine specializzate e con ricambi originali.

SOSTIENI CITYRUMORS
Svolgiamo il nostro lavoro con continuità e professionalità, tutti i giorni con notizie puntuali e gratuite.
Questo lavoro ha un costo, per questo abbiamo bisogno di te e del tuo aiuto.
Diventa un sostenitore attivo di cityrymors, anche con un contributo minimo, fondamentale per il nostro lavoro.
CLICCA QUI e diventa un sostenitore di cityrumors
Grazie! La Redazione.