Olio Munocultivar Itrana, le gocce di stelle di San Lorenzo

Sono trascorsi più di 15 anni da quando si decise di rinfoltire l’uliveto dell’azienda agricola San Lorenzo con piante di Ulivo Itrana. Questa decisione per i tempi “azzardata”, era frutto della visione delle famiglie Barbone e Galasso, che coadiuvate dall’aiuto sapiente del loro agronomo, decisero di sperimentare questa cultivar, tipica del basso Lazio, sulle colline abruzzesi.

Solo con la portentosa estate 2015, che ha regalato alle vigne e agli ulivi condizioni climatiche eccellenti, si è giunti finalmente, ad una produzione di olio extravergine di oliva monovarietale di Itrana, che è attualmente disponibile nei nostri punti vendita e sullo shopping on-line in bottiglie da 0,5 lt “Gocce di Stelle, Olio Extravergine di Oliva Monocultivar Itrana”.
L’olio di Itrana all’olfatto si distingue immediatamente per il profumo dell’oliva verde e riscaldandolo col palmo della mano, si avverte il pomodoro come frutto e come foglia, l’erbaceo e il carciofo. Al gusto è viscoso, poco piccante e leggermente amaro e nella retrolfatazione rimane il vegetale del carciofo e un tantino di mandorla. Olio equilibrato, delicato, piacevole, fruttato quasi intenso. È particolarmente adatto ad essere gustato su pietanze dai sapori delicati, in particolar modo su pesce, crostacei, verdure e formaggi freschissimi.

Citato già da Virgilio nell’Eneide, la cultivar di Itrana è un pilastro della più antica tradizione gastronomica del centro Italia, che l’Azienda San Lorenzo ha selezionato per i suoi palati migliori.