Kid’s World, un mondo fatto di sogni e di magia da Arredolab.it | Tortoreto

C’erano una volta l’elefante Packy, gli orsi Ted, le nuvole Cloud, i cuori Sweet, i fiori Flower e le automobiline Car. Tutti insieme vivevano a KIDS’ World da ARREDOLAB.IT, un mondo fantastico fatto di sogni e magia.

Ogni sera, al calar del sole, tante scintille colorate si accendevano e facevano il solletico ai bambini buoni e sorridenti e… come per magia, Kids’ World appariva intorno a loro. Questo era il momento in cui i bimbi si addormentavano ed entravano nel mondo dei sogni…

A Kids’ World tutto è colorato ed in movimento: i bambini giocano con i loro nuovi amici e si divertono ad ascoltare i racconti delle loro avventure.
TED quando arriva l’autunno è felicissimo !! Le foglioline secche che scricchiolano sono la sua passione. Si rotola tra di esse per sentirne il rumore e, quando arrivano i bambini, ficca sotto il musetto, cercando di nascondersi. Poi tutti insieme giocano ad “acchiappa la foglia”.

Tutti i cuori SWEET sospesi nell’aria, come leggeri palloncini nel parco di Lollipop, formano le coppie di bambini che diventano fedeli alleati… perché si sa, l’unione fa la forza. Insieme giocano a centrare il bersaglio Lollipop con le freccette Sweet….il divertimento è assicurato.
Vicino al ruscello Arcobaleno, nel giardino Kids’, tra colori, petali e bottoni di ogni misura, i bambini compongono con creatività e fantasia, i fiori del giardino, formando FLOWERS coloratissimi! Kids’ World ha bisogno di tanti fiori colorati per vivere, è così che i bimbi ne fanno tantissimi e li appendono ai muri delle case e sulle strade e li regalano alle vecchiette perché non si ammalino.

PACKY porta in groppa i bambini e coglie per loro dagli alberi delle foglioline, affinchè le indossino come gli Indiani d’America. Loro, da lassù, si divertono a scrutare tutto ciò che accade a Kids’ Word…
CAR elegante e raffinata stava viaggiando lentamente sulle strade di Kids’ Word, quando, ad un certo punto qualcosa la urtò. Era stata un’altra automobilina come lei! Non ne aveva mai vista un’altra così. Fu talmente sorpresa che si dimenticò dell’urto e le chiese da dove venisse.

E le belle storie continuano da Arredolab.it.

FOTOGALLERY

www.arredolab.it