Unione dei Comuni, mandato bis per Panichi. Conferma anche per Luzii (vice-presidenza) VIDEO

Sant’Omero. Non cambia nulla o quasi, nonostante fossero affiorate alcuni rumors nei giorni immediatamente precedente la rielezione.

 

Nel pomeriggio di oggi, l’assemblea dei sindaci della Val Vibrata ha eletto, in maniera unanime Angelo Panichi (sindaco di Ancarano) per il secondo mandato alla presidenza dell’Unione dei Comuni. Confermato anche Andrea Luzii (Sant’Omero) per il ruolo di vice-presidente.

 

Tra i 12 sindaci della Val Vibrata la rielezione di Panichi è stata anche l’occasione per un confronto su alcune tematiche e sulla necessità, a breve, di assegnare le deleghe agli stessi rappresentanti della Città Territorio. Sotto questo aspetto, l’operazione sarà perfezionata nelle prossime settimane. Tra i sindaci, infatti, un confronto c’è stato sulle cose fatte e su quelle da fare grazie anche al nuovo assetto che verrà definito una volta assegnate le deleghe. Operazione che nel primo mandato non si era concretizzata del tutto. Non è da escludere, e questa era una delle questioni al centro dell’analisi complessiva, la possibilità di assegnare la delega alle politiche sociali ad uno dei sindaci di area di centrosinistra.

Lo stesso Panichi, subito dopo la rielezione, ha tracciato anche un bilancio del suo mandato e degli obiettivi da centrare nei prossimi 12 mesi.