- SPECIALE ELEZIONI -
6.5 C
Abruzzo
giovedì, Giugno 30, 2022
HomeNotizie TeramoPolitica TeramoTortoreto Più, Pelliccioni: non accettiamo la morale dai cantori

Tortoreto Più, Pelliccioni: non accettiamo la morale dai cantori

Ultimo Aggiornamento: sabato, 18 Giugno 2022 @ 15:59

Tortoreto. Giuseppe Pelliccioni, neo-coordinatore di Tortoreto prende posizione su una serie di esternazioni di natura politica, emerse durante la campagna elettorale e dopo il voto del 12 giugno.

Un intervento che arriva dopo una sana e condivisa riflessione con il gruppo di riferimento e che mira a ristabilire la verità su diversi argomenti. “Già durante la campagna elettorale, e anche in questi giorni post voto, stiamo assistendo a continue litanie da parte di un gruppo associativo appena nato a Tortoreto (il riferimento è a Nuova Tortoreto). Un’associazione nata attraverso l’incorporazione di movimenti e gruppi che avevano come unico obiettivo osteggiare il nostro gruppo – afferma Pelliccioni – Ebbene, le litanie ascoltate non sono altro che invocazioni o lodi enunciate da un cantore che, ahimè, non sono state raccolte dalla popolazione e tanto meno hanno mai ricevuto risposta.

 

Su una cosa, però, sono d’accordo: sotto il sole di Tortoreto non c’è niente di nuovo. Non è nuovo il cantore (o i cantori) che oggi si erge a depositario unico della verità, della saggezza e della moralità della vita politica di Tortoreto, soprattutto delle persone tutte. Non è nuovo il cantore che oggi fa il paladino per il popolo e, allo stesso tempo, tende la mano ai vincitori. La stessa persona che fino a ieri era accomunata a noi dallo spirito di lotta contro gli attuali vincitori e che si ergeva a promotore dell’alternativa contro l’amministrazione comunale. Niente di nuovo caro cantore, o è giusto chiamarti con il nome al plurale: Cantori. La morale fatela a qualcun altro e soprattutto a voi stessi.

 

Giù le mani da Tortoreto Più. Voi siete stati, e siete ancora oggi, l’esempio vivente e lampante della politica dei cambi di casacca, cosa non si fa per una poltrona! Tortoreto Più splende e splenderà sempre di luce propria e sotto il sole di Tortoreto porterà freschezza, idee e tanto lavoro. Ma soprattutto discontinuità con i cantori di oggi che fino a ieri non hanno fatto altro che guadare il fiume. Attenzione però a non cadere in quel fiume! Con Tortoreto Più tutto sarà nuovo sotto il sole.

 

Il nostro gruppo appena nato, è riuscito a conquistare tre seggi in Consiglio Comunale in pochissimi giorni di lavoro, tanti seggi quanti quelli messi assieme dai nostri cantori moralisti nel 2017. Voglio comunque augurare una buona estate a tutti i cittadini e ai turisti ricordando le nostre parole guida: Fiducia e Audacia, perché per Tortoreto vogliamo di Più”.

ARTICOLI CORRELATI

RELATED ARTICLES

ALTRI ARTICOLI DI OGGI

NEWS DALLA TUA CITTA'