6.5 C
Abruzzo
sabato, Agosto 13, 2022
HomeNotizie TeramoPolitica TeramoTorano Nuovo, Fratelli d’Italia: scricchiola il “feudo” di Pepe

Torano Nuovo, Fratelli d’Italia: scricchiola il “feudo” di Pepe

Ultimo Aggiornamento: giovedì, 22 Marzo 2018 @ 16:56

Torano Nuovo. A distanza di qualche settimana dalla consultazione elettorale, il circolo Fratelli d’Italia di Torano Nuovo fa alcune valutazioni di natura politica.

 

Lo fa sulla base dei riscontri cittadini emersi nel seggio e di una considerazione positiva sul risultato parziale alla Camera (il tredicesimo risultato a livello provinciale, ben al di sopra della media nazionale), ma anche su quelli che sono i numeri complessivi, sempre alla Camera, con l’affermazione del Pd (primo partito) e del centrosinistra.

 

“Una vittoria di Pirro”, si legge in una nota, ” mutilata e silenziosa, però, perché se consideriamo che alla Camera era candidato l’assessore regionale Pepe, già sindaco di Torano Nuovo, il fallimento politico del Pd diventa ancora più eclatante.

L’assessore Pepe ha incentrato la campagna elettorale sulla sua persona, chiedendo voti per la sua candidatura, anche se era chiaro sin dall’inizio che la sua fosse una candidatura di servizio. Il suo consenso passa dagli oltre 700 voti delle regionali del 2014 ai poco più di 400 di queste politiche.

La motivazione è evidente e palese: i cittadini di Torano Nuovo hanno bocciato il lavoro dell’assessore Pepe in questi anni in Regione e lo hanno dimostrato alle urne”.

Dalle considerazioni politiche alle questioni locali, il passo è breve.

 

“La perdita di consenso del Pd”, si legge ancora, “e l’incremento del centrodestra e del Movimento 5 stelle è figlia anche dello scollamento dell’attuale maggioranza che guida il comune, chiaramente una continuazione della precedente guidata appunto dall’assessore Pepe, di cui l’attuale sindaco è stato assessore per dieci anni.

 

C’è molto malcontento per una amministrazione ferma al palo a cui però diamo il merito di aver mantenuto le promesse elettorali. La maggioranza del sindaco Di Giacinto, già assessore nella Giunta Pepe, è l’unica giunta che ha mantenuto le promesse fatte in campagna elettorale: hanno promesso di non fare niente e in questi 4 anni sono stati coerenti non avendo fatto nulla, spesso nemmeno la normale amministrazione.

 

Fratelli d’Italia lavorerà sin d’ora per i prossimi impegni elettorali e inizierà un percorso di condivisione e di dialogo con tutti coloro i quali vorranno mettersi a disposizione per il nostro paese dove si tornerà alle urne nella primavera prossima”.

ARTICOLI CORRELATI

RELATED ARTICLES

ALTRI ARTICOLI DI OGGI

NEWS DALLA TUA CITTA'