Teramo, Ufficio per la Ricostruzione senza pratiche. Fracassa: “Colpa dell’ordinanza 100 di Legnini” VIDEO

Teramo. Piattaforma Mude e Ufficio per la Ricostruzione non stanno ricevendo più pratiche per la progettazione di edifici da ricostruire e che sono stati devastati dal terremoto.

Tutta colpa dell’ordinanza 100 del commissario per la ricostruzione Giovanni Legnini che riversa sui tecnici maggiori responsabilità sotto l’aspetto urbanistico. A denunciare il tutto il consigliere comunale di Futuro In a Teramo Franco Fracassa.

Attualmente l’Ufficio per la Ricostruzione deve procedere con l’assegnazione di 60 pratiche circa. Ne mancano all’appello tantissime.

Fracassa sollecita quindi il commissario Legnini affinché affronti al più presto la questione che sta creando ritardi in tutte le aree del cratere.