Teramo, ricostruzione: categorie contro il comitato dei sindaci

Ance, Aniem, Api Teramo, Ordine degli Ingegneri provinciale, Ordine degli Architetti, Collegio dei Geometri e Ordine dei Geologi, “facendo seguito all’incontro di questa mattina del Tavolo Operativo Permanente, riunitosi presso gli uffici del Comune di Teramo al Parco della Scienza, gli ordini professionali tutti e le associazioni di categoria interessate (Ance Teramo, Aniem Teramo, Api Teramo) dissentono assolutamente dalle azioni e dai comportamenti assunti dal comitato istituzionale dei sindaci, in particolare ci riferiamo alla verifica ispettiva svolta nei giorni scorsi presso l’Ufficio Speciale della Ricostruzione 2016, attesa la tipologia dei dubbi sollevati, noti a tutti da oltre un anno e ci riferiamo alla carenza di personale”.

“Pertanto si chiedono azioni concrete per la risoluzione del vero problema, quello del personale tecnico qualificato indispensabile per le attività da porre in essere, quali approvazione dei progetti e pagamento SAL alle imprese, con l’individuazione di tempi certi. E’ ora che la politica faccia la sua parte e si assuma le proprie responsabilità, in difetto i soggetti, che sottoscrivono la presente nota, assumeranno azioni dirette alla risoluzione del problema”.