Teramo, raccolta firme per la salvaguardia dello stadio Bonolis

Ultimo Aggiornamento: lunedì, 21 Giugno 2021 @ 11:45

Teramo. Dopo il rinvio dell’approvazione della revisione pef dello stadio Gaetano Bonolis ad un futuro consiglio comunale, l’opposizione in consiglio comunale torna a sottolineare le perplessità della procedura di revisione del pef che “oltre che scontare presunte carenze procedimentali e presunte irregolarità di natura giuridica – non tiene nel debito conto l’interesse pubblico e risulterebbe squilibrata in favore del privato concessionario, omettendo del tutto ogni valutazione sull’interesse sportivo che deve essere prioritario sia nella comunità teramana e sia nell’ottica della gestione dello Stadio Bonolis (che della storica passione calcistica aprutina è il tempio principale)”.

Nasce Teramo Protagonista: lista civica che chiede la salvaguardia dello stadio. Per questo, “assieme a molti cittadini animati da spirito civico e, nello specifico, dalla medesima preoccupazione, abbiamo deciso di costituire una Lista Civica denominata “Teramo Protagonista”, la quale si propone di introdursi nel dibattito pubblico attraverso la richiesta di salvaguardia dello Stadio Bonolis e, quindi, della Convenzione in essere, Rep. n. 5426/2006, opponendosi a decisioni che contrastino con l’interesse pubblico e con l’interesse sportivo della comunità teramana. La costituenda Lista Civica, della quale mi onoro di essere stato designato portavoce”, annuncia il consigliere Ivan Verzilli, “ha deciso senza indugi di procedere sulla strada segnata, mettendo in campo ogni possibile e legittima azione di contrasto alla volontà politica tesa a favorire uno squilibrio economico-finanziario assecondante i desiderata dell’attuale concessionario dello Stadio. Pertanto, unanimemente, abbiamo prontamente scelto la strada di una Petizione popolare della quale è stato predisposto – grazie all’ausilio di avvocati – il testo della richiesta da formulare all’Amministrazione comunale, unitamente al modulo di raccolta delle firme, in esecuzione di quanto prevedono lo Statuto comunale e il vigente “Regolamento sui diritti e doveri di partecipazione, di democrazia diretta e partecipativa e di informazione dei cittadini”. Sin da oggi contiamo di avviare la campagna di raccolta delle sottoscrizioni necessarie, pari ad almeno 250, per sottoporre il prima possibile la Petizione all’attenzione dei competenti Organi comunali”.

Modulo per raccolta firme Petizione Stadio Bonolis – Teramo Protagonista