-- HEADER MASTHEAD DESK --
-- HEADER MASTHEAD MOB --

Teramo, Pizzi fa il punto su alcune attività della gestione commissariale

Ultimo Aggiornamento: lunedì, 19 Marzo 2018 @ 15:30

In relazione al susseguirsi di notizie e conferenze stampa sui diversi argomenti, e con particolare riferimento alle dichiarazioni del Presidente del Comitato Quartiere Cona e alla vicenda del Mercato Coperto, il Commissario Straordinario del Comune di Teramo, Luigi Pizzi, ritiene di fornire alcune corrette informazioni e precisazioni.

“Per quanto concerne l’Asse VII POR FESR Abruzzo (tra i cui interventi vi è il recupero del Mercato Coperto) – afferma Pizzi – è stata richiesta alla Regione, il 6 Marzo 2018, una rimodulazione del cronoprogramma, al solo fine di consentire una ulteriore valutazione alla futura amministrazione ordinaria elettiva, senza incorrere in rischi di perdita del finanziamento; tale richiesta è stata accolta dalla Regione il 13 Marzo scorso”.

“In relazione al contratto di quartiere Cona – prosegue il Commissario Straordinario – è stata inoltrata, su impulso del Comitato, una ulteriore proposta di rimodulazione al Ministero delle Infrastrutture, ente finanziatore, e al Responsabile Regionale dell’Accordo di Programma. Con nota del 14 Marzo 2018, pervenuta il 15 marzo seguente, lo stesso Responsabile ha formulato un parere di massima positivo, condizione preordinata a qualunque ulteriore attività dell’Ente. Compatibilmente con tutti gli altri onerosi impegni connessi anche al sisma, si procederà a dare seguito alle fasi delle attività richieste dallo stesso Responsabile regionale con la detta nota”.

“Infine, per ciò che attiene la delocalizzazione della Centrale Enel sita nel Quartiere Cona – conclude Pizzi – si precisa che, con nota del 23 Febbraio 2018, si è provveduto a richiedere all’ENEL formale impegno al finanziamento dell’opera e la trasmissione dello studio di fattibilità. In assenza di atti formali non è possibile ovviamente assumere alcuna ulteriore iniziativa; in ogni caso, la questione continuerà ad essere attentamente seguita dalla gestione commissariale”.

SEGUICI SUI SOCIAL

111,756FansLike
1,569FollowersFollow
5,934FollowersFollow
2,698SubscribersSubscribe
-- FINE ART -

ALTRI ARTICOLI SIMILI

Latest articles

NEWS DALLA TUA CITTA'

Notizie Correlate